Klose accende i tifosi

Klose accende i tifosi

Il primo pensiero è per Boateng e per il suo gesto eclatante per combattere il razzismo: « Ha dimostrato carattere, la sua azione va solo elogiata ». Klose, già dieci gol in campionato, lancia la sfida all’Atalanta. Maparla di molto altro in una lunga intervista rilasciata al sito della Federazione…

Il primo pensiero è per Boateng e per il suo gesto eclatante per combattere il razzismo: « Ha dimostrato carattere, la sua azione va solo elogiata ». Klose, già dieci gol in campionato, lancia la sfida all’Atalanta. Ma
parla di molto altro in una lunga intervista rilasciata al sito della Federazione Tedesca. Già la sua Germania, dove è tornato nella pausa natalizia per riposare e ricaricare le batterie in vista della seconda parte della  stagione. « Sono stato con la mia famiglia, ci siamo rilassati e goduti la neve. Mi ha fatto bene ». Il bomber tedesco, professionista esemplare, sa che il segreto per la riuscita delle imprese è sempre lo stesso: « Vorrei essere sempre in salute, che è il primo presupposto per arrivare al successo. Voglio migliorare me stesso, perché nonostante l’età ho ancora da imparare ». Lazio e nazionale tedesca: ecco dove avere successo.
leader carismatico – Nella prima parte di stagione la Lazio ha messo le ali. Inutile dire che i gol di Klose sono  stati essenziali per il cammino della squadra di Petkovic. L’ambiente è in fibrillazione. « Stiamo andando bene. Abbiamo trovato il nostro equilibrio e siamo costanti nelle prestazioni. C’è una grande atmosfera in città – ha dichiarato a dfb.de – almeno per i tifosi della Lazio. E questo è esattamente quello che voglio anch’io: ispirare le persone tramite le nostre gesta ». corpo organico – Squadra e tifosi in una comunione di sforzi e di intenti. Un corpo unico guidato da Petkovic e dai leader dello spogliatoio. Klose è un idolo: « Sì, è davvero incredibile quanto amore e quanto entusiasmo possa darti la gente laziale. Tutto questo è solo molto, molto bello e per  niente fastidioso ».

La corsa sulla Juve è iniziata: nell’ultimo turno di campionato il gap è stato ridotto, ma le distanze restano. « La Juve è una grande squadra ed è  chiaramente la favorita numero uno per il titolo. Noi dobbiamo cercare di essere costanti e anche più cinici. Cercheremo di ottenere il maggior numero possibile di punti e di rimanere in sia. E poi vedremo quello che sarà venuto fuori alla fine », spiega il tedesco che glissa sul possibile scudetto. il salto di qualita’ – Nella scorsa stagione, pur avendola accarezzata a lungo, la Champions League sfuggì all’ultimo istante. Quest’anno l’obiettivo appare a portata, ma Klose non dimentica i limiti del campionato passato. Ovviamente per non ripeterli più: « Penso che ci sia mancata la costanza e un po’ di cattiveria. Questo è ciò che rende grande una squadra ». Non c’entra il suo infortunio, perché la squadra non è dipende mai da un solo uomo. Klose ha le idee chiare, ma non ci tiene ad allontanare da sé il ruolo del più atteso ogni volta che scende in campo: « E’ una motivazione. Il mio lavoro quello di fare gol e aiutare la squadra ». derby tedesco – In Europa League la Lazio incontrerà il Borussia Moenchengladbach. Klose predica attenzione: « Un grande club, con un grande allenatore, che stimo molto per le sue capacità tattiche. Sarà un osso duro per noi ». Parlare di calcio tedesco stimola Klose anche a ragionare sulla sua nazionale che a febbraio affronterà in amichevole la Francia. Una partita amichevole di prestigio, ma il fascino in realtà risiede nel fatto che potrebbe diventare la partita del record. O meglio di un record mitico eguagliato. Quello delle reti messe a segno in nazionale da Gerd Mülle: ben sessantotto. Klose è una sola lunghezza, ma il paragone lo infastidisce: « Siamo due attaccanti diversi, abbiamo giocato in contesti diversi e Gerd Muller rimane unico nel suo genere ». Piuttosto al bomber interessa che la nazionale di Loew trovi « equilibrio e concretezza ».

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy