Klose:”Possiamo vincere contro…”

Klose:”Possiamo vincere contro…”

«Lo scudetto? È ancora presto per parlarne, ma siamo consapevoli di avere una squadra di talento, in grado di poter vincere contro chiunque». Le parole di Miroslav Klose, raccolte in un’intervista al sito francese Topmercato.com, suonano come musica per i tifosi di una Lazio che dista soli 6 punti dalla…

«Lo scudetto? È ancora presto per parlarne, ma siamo consapevoli di avere una squadra di talento, in grado di poter vincere contro chiunque». Le parole di Miroslav Klose, raccolte in un’intervista al sito francese Topmercato.com, suonano come musica per i tifosi di una Lazio che dista soli 6 punti dalla capolista Juventus. «Siamo partiti molto forte quest’anno – dice l’attaccante tedesco -, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Il campionato è ancora molto lungo, ma ritengo che il nostro obiettivo debba essere almeno quello di qualificarci per la prossima Champions League». Il bomber di Opole assicurerà alla squadra di Petkovic i suoi gol, ma, nonostante occupi la seconda posizione nella classifica marcatori con 8 reti, il titolo di capocannoniere della Serie A non è nei suoi pensieri. «Il mio obiettivo è solo quello di aiutare la mia squadra segnando più gol possibili per vincere le partite – rileva -. Voglio vincere dei trofei con la Lazio, sono venuto qui per questo e rimane il mio obiettivo principale. Dopodichè se riuscissi a diventare capocannoniere sarebbe una cosa in più, ma non è un’ossessione. In Italia ci sono diversi altri buoni attaccanti. Vedremo». Le ultime dichiarazioni dell’ex Bayern Monaco sono ancora per la società biancoceleste e per descrivere la sua esperienza italiana. «Mi sono adattato molto velocemente, soprattutto perchè quando sono arrivato sono stato aiutato molto. Mi sono sentito subito a casa, sia a Roma che nella squadra. Non potevo andare in un club migliore di questo. La Lazio è un grande club d’Europa che vuole tornare nel gotha del calcio continentale e sono molto entusiasta di questo progetto. Va tutto alla grande e non posso davvero lamentarmi. Ora voglio dare una mano a vincere trofei!», ribadisce quindi Klose.

Il Messaggero

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy