Konko, Hernanes, Lulic sono diffidati

Konko, Hernanes, Lulic sono diffidati

A precisa domanda sui giocatori diffidati, se verranno risparmiati o meno pensando al Milan, Petkovic ha risposto in modo secco: «No». E’ stato talmente deciso e sintetico da non dare spunti altri spunti di riflessione o fornire incertezze. Questa sera con il Pescara, la Lazio scenderà in campo con tre…

A precisa domanda sui giocatori diffidati, se verranno risparmiati o meno pensando al Milan, Petkovic ha risposto in modo secco:  «No». E’ stato talmente deciso e sintetico da non dare spunti altri spunti di riflessione o fornire incertezze. Questa sera con il Pescara, la Lazio scenderà in campo con tre diffidati. Si tratta di Konko, Lulic ed Hernanes. Tutti e tre dovranno fare attenzione a evitare il cartellino giallo. Sono in diffida e alla prossima ammonizione scatterà automatica la squalifica. Ci sono dei rischi, un cartellino con il Pescara significherebbe essere costretti a saltare il Milan, ma Petkovic non è nelle condizioni di fare calcoli. Non li ha mai fatti, figuriamoci adesso. La Lazio viene da due soli punti nelle ultime cinque giornate di campionato, deve vincere e ripartire. Certo la diffida pende sul capo di giocatori fondamentali. Konko, da quando Cavanda è fuori squadra e Scaloni è stato ceduto, non ha un’alternativa. Può giocare terzino Pereirinha, è veloce e tecnico, ma assai leggerino e forse per questo motivo Petkovic sinora lo ha impiegato da centrocampista esterno. Lulic sta giocando con continuità e si sta ritrovando, ma Mauri è fermo per infortunio e non ci sono certezze sul suo recupero per la sfida di sabato a San Siro. Hernanes, infine, è il giocatore di maggior classe della Lazio. Perdere il Profeta in una delle partite più importanti della stagione, un confronto diretto per la Champions, sarebbe un colpo terribile. Questa sera tutti e tre dovranno fare attenzione.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy