Lazio, è caccia al dopo-Anderson: Gomez in pole, Paquetà la scommessa

Lazio, è caccia al dopo-Anderson: Gomez in pole, Paquetà la scommessa

di cittacelesteredazione

ROMA – La Lazio è pronta a partire per il ritiro di Auronzo di Cadore, ma lo farà senza Felipe Anderson. Il brasiliano è ad un passo dal West Ham, ormai si attende solamente l’ufficialità. Ecco allora che il ds Tare sta lavorando per individuare il sostituto perfetto, che possa non far rimpiangere il numero 10. Il primo nome, quello preferito da Simone Inzaghi, è quello del Papu Gomez. L’argentino è sul taccuino del ds biancoceleste dallo scorso anno, ma la valutazione dell’Atalanta rende la trattativa molto complicata. 15 milioni per strapparlo ai bergamaschi, troppi da investire in un over 30 secondo Lotito. Da Formello quindi negano ogni indiscrezione, ma è possibile che si stia lavorando sul Papu in gran segreto, magari inserendo anche il cartellino di Cataldi nell’operazione per far scendere il prezzo. Altro nome che circola da tempo è quello di Luan. In esclusiva vi avevamo svelato come non ci fosse alcun viaggio in programma in Brasile, nonostante il giocatore piace, e tanto, al ds Tare. Vero nome a sorpresa è quello di Paquetà, talento ventenne del Flamengo. Tare lo sta seguendo da tempo, e in Brasile lo considerano uno dei prospetti più promettenti nel panorama calcistico verdeoro. Classe ’97, teoricamente la Lazio lo potrebbe acquistare indipendentemente da Gomez o Luan, in quanto l’età anagrafica permette di non inserirlo tra i 25 della lista di Serie A. Paquetà ha una clausola rescissoria da 40 milioni, ma potrebbe partire per molto meno. Tare potrebbe puntare dunque su una nuova scommessa “alla Milinkovic”, e regalare allo stesso tempo ad Inzaghi il giocatore pronto per sostituire al meglio Felipe Anderson.

Calciomercato Lazio, per il post-Felipe si guarda in Russia!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy