Lazio, una settimana al ritiro di Auronzo: tra nuovi acquisti ed esclusi di lusso

Lazio, una settimana al ritiro di Auronzo: tra nuovi acquisti ed esclusi di lusso

di cittacelesteredazione

ROMA – Ci siamo, una settimana e la stagione biancoceleste comincerà ufficialmente. Sabato prossimo la Lazio partirà alla volta di Auronzo di Cadore, ancora una volta sede del ritiro estivo dei capitolini. Inzaghi ha le idee chiare su chi portare con se, si parla di un gruppo di 25 giocatori, che può aumentare fino a 27-28. Saranno aggregati i cinque nuovi acquisti: Sprocati, Proto, Durmisi, Berisha e anche Acerbi, ormai a tutti gli effetti nuovo difensore biancoceleste. In attesa della fumata bianca per Wesley, nuovo vice Immobile, Inzaghi dovrà rinunciare a Milinkovic e Caceres: impegnati infatti al Mondiale, si godranno le vacanze per poi tornare a disposizione nel ritiro di Marienfeld, in Germania. Molte le sorprese nella lista di Simone Inzaghi: dovrà rinunciare a Jordan Lukaku, ancora alle prese con un’infiammazione al tendine rotuleo che non gli permetterà di prender parte almeno inizialmente al ritiro. Fuori per scelta tecnica Vargic, ormai chiuso nelle gerarchie dal nuovo acquisto Proto e da Guerrieri, portiere su cui la società punta tanto. Il croato resterà a Formello in attesa di sistemazione. Altra esclusione di lusso potrebbe essere quella di Patric, il cui futuro sembra appeso a un filo. Lo spagnolo potrebbe rientrare all’ultimo nella lista dei convocati, ma dovrà dimostrare ancora una volta di valere la Lazio. Chance importante anche per Minala, tornato da un’ottima stagione alla Salernitana, e Cataldi. Inzaghi sta cercando un mediano, chissà che non possa trovarlo in casa. Ad Auronzo saranno valutati anche Filippini, Rossi e Lombardi. Mentre per i primi due la cessione in prestito è praticamente sicura, Cristiano, l’ultima stagione in prestito al Benevento, potrebbe rimanere come ulteriore opzione sulla fascia. Insomma tra chi si gioca tanto e nuovi acquisti sarà un ritiro tutto da seguire.

Calciomercato Lazio, svolta per il dopo de Vrij: si chiude!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy