Lotito applaude i tifosi

Lotito applaude i tifosi

Uniti, finalmente. Idee e iniziative comuni. Soffia un vento di pace. Il terzo tempo dei tifosi, il plauso del presidente Lotito, una svolta storica nei rapporti: «Abbiamo sempre premiato e valorizzato le iniziative positive, questa lo è. Siamo stati sempre additati come una tifoseria rissosa, violenta e politicizzata, indipendentemente dalle…

Uniti, finalmente. Idee e iniziative comuni. Soffia un vento di pace. Il terzo tempo dei tifosi, il plauso del presidente Lotito, una svolta storica nei rapporti: «Abbiamo sempre premiato e valorizzato le iniziative positive, questa lo è. Siamo stati sempre additati come una tifoseria rissosa, violenta e politicizzata, indipendentemente dalle convinzioni politiche questa iniziativa rappresenta un’apertura verso tutti, verso il mondo esterno, per far capire che i tifosi della Lazio sono persone normali, come tutte le altre». Parole concilianti quelle di Lotito, ha diffuso un messaggio attraverso i microfoni di Lazio Style Radio. Il terzo tempo, l’iniziativa lanciata dalla Curva Nord, è stata accolta con piacere dalla società. Si partirà domenica, prima di Lazio-Palermo (ore 20.45). L’appuntamento è stato fissato alle 17 all’incrocio tra via dei Colli della Farnesina e viale Antonino di San Giuliano. Lotito ha sposato l’iniziativa con entusiasmo: «I tifosi non vogliono rivendicare nessun ruolo, solo quello della partecipazione ad un modo di essere, ossia vivere insieme la Lazio intesa nella sua globalità, nella lazialità. Tutto questo attraverso un’azione aperta, da vivere prima e dopo la partita, anche per rivendicare quei valori che in passato si sono persi. I valori autentici dello sport, l’essere avversari sul campo, ma non nemici, con comportamenti rispettosi delle norme. La Lazio, attraverso la mia persona, ha dato il benestare insieme al Comune. Riteniamo questa iniziativa molto importante, nasce per cementare tra loro persone che condividono lo stesso modo di pensare e la stessa filosofia di vita purché tutto sia fatto nel rispetto delle regole. Ci sono tutti i presupposti per far sì che l’iniziativa abbia un grande successo. Facciamo un plauso, vogliamo che la Lazio non venga soltanto criticata, ma valorizzata per quello che è, un mondo dove si vivono passioni e sentimenti». Un mondo che si sta riunendo.

Fonte: CdS

Simone Davide-Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy