Lotito: “Estranei alle scommesse”

Lotito: “Estranei alle scommesse”

Lotito difende Mauri a spada tratta. Petkovic invece rischia di perdere Lulic per la trasferta di Verona. Due notizie diverse tra loro, ma tengono banco e creano parecchia ansia in casa Lazio.A far discutere è il caso Mauri, secondo molti è imminente il suo deferimento da parte della Procura federale…

Lotito difende Mauri a spada tratta. Petkovic invece rischia di perdere Lulic per la trasferta di Verona. Due notizie diverse tra loro, ma tengono banco e creano parecchia ansia in casa Lazio.
A far discutere è il caso Mauri, secondo molti è imminente il suo deferimento da parte della Procura federale riguardo al calcioscommesso. Il patron non ha dubbi e si schiera apertamente con il suo giocatore: «Sono tranquillo perché il ragazzo è sereno e perché la giustizia farà il suo corso. Stefano è innocente, si evince dalle carte, quindi non siamo affatto preoccupati né per la Lazio, né soprattutto per lui che non ha fatto nulla di che. Se poi paga pegno perché non ha selezionato le sue amicizie, beh allora è un altro discorso, ma con la giustizia e con quello che si dice in giro non ha nulla a che vedere…». Parole chiare e piuttosto dure quelle del presidente biancoceleste ieri a Sky. Mentre si attendono le decisioni del procuratore Stefano Palazzi, la Cassazione ha fissato l’udienza all’11 dicembre per discutere del ricorso presentato a luglio dagli avvocati del giocatore, i quali chiedono che il Tribunale del Riesame di Brescia si pronunci sull’illegittimità dell’arresto del loro assistito. Il patron della Lazio ha parlato anche di mercato: «A breve qualcuno andrà via. Ci sono giocatori in partenza per altri mercati». Oltre ad Alfaro, si sta tentando di inviare a Dubai pure Foggia, Sculli e Matuzalem.

Dal futuro processo di Mauri si passa al campo. Ieri durante la partita tra Bosnia e Lettonia, Senad Lulic ha dovuto abbandonare il campo alla mezzora del primo tempo. Il giocatore ha avvertito un forte dolore alla caviglia, si è accasciato a terra ed ha lasciato il terreno di gioco zoppicando. Dopo la gara i medici della Lazio si sono messi in contatto con il terzino e le notizie sembrano meno gravi del previsto. Oggi comunque Lulic verrà visitato e sottoposto a controlli specifici. L’allarme è scattato e la presenza del bosniaco a Verona è in forte dubbio.

Discorso diverso per André Dias. Il difensore ieri non si è allenato per il solito fastidio alla cartilagine e al tendine rotuleo del ginocchio, ma il suo stop sembra solo precauzionale. Oggi si deciderà se potrà tornare ad allenarsi, ma la sua presenza a Verona non è in dubbio. Oggi pomeriggio a Formello ci sarà un’amichevole a porte chiuse con il Sulmona. L’ultima riguarda Mauro Zarate che ieri su twitter ha voluto zittire le voci di un suo malessere nei confronti di Petkovic: «Sento in giro che avrei dei problemi con il mister, ma sono tutte cavolate, io con lui mi trovo non bene, ma benissimo». Stamattina dalle 10 e fino alle 20 partirà la vendita dei biglietti per Tottenham-Lazio.

fonte: il messaggero

Simone Davide-Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy