Marchetti ha già recuperato

Marchetti ha già recuperato

Una seduta di fisioterapia in mattinata, poi l’allenamento del pomeriggio. Allarme rientrato per Federico Marchetti che sabato scorso si era fermato per un risentimento alla spalla destra. Il portiere della Lazio ha recuperato, e dovrebbe far parte della comitiva azzurra che nel pomeriggio partirà alla volta di La Valletta. Un…

Una seduta di fisioterapia in mattinata, poi l’allenamento del pomeriggio. Allarme rientrato per Federico Marchetti che sabato scorso si era fermato per un risentimento alla spalla destra. Il portiere della Lazio ha recuperato, e dovrebbe far parte della comitiva azzurra che nel pomeriggio partirà alla volta di La Valletta. Un rapporto complicato quello tra la maglia azzurra e il portiere biancoceleste che nel 2010 – con l’infortunio di Buffon – si ritrovò a fare il titolare nel bel mezzo di un Mondiale. L’Italia di Lippi – priva anche di Andrea Pirlo – rimediò una figuraccia senza precedenti, riuscendo nell’impresa (si fa per dire) di non vincere neppure una delle partite. Marchetti pagò a caro prezzo quell’eliminazione, venendo accantonato dal club azzurro. Poi il litigio col presidente del Cagliari Cellino, e la conseguente stagione vissuta ai margini della prima squadra, dopo essere stato messo fuori rosa.
Poi il contratto con la Lazio: nel giro di quindici mesi Marchetti è stato in grado di riprendersi un ruolo da protagonista, e un posto nel club Italia. La decisione di portarlo a Malta verrà presa soltanto al termine della rifinitura di questa mattina: Prandelli ha a disposizione quattro portieri, potrebbe anche congedarlo con qualche ora di anticipo per consentirgli di proseguire la fisioterapia e recuperare con maggiore tranquillità.

Il Tempo

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy