Marchetti lotta per la Roma

Marchetti lotta per la Roma

Strana la vita. In altri tempi Federico Marchetti avrebbe brindato per una frase così, uscita ieri dalla bocca del c.t. Prandelli e attesa per chissà quanto: «Dalle prossime convocazioni lo prenderemo in considerazione». Brindisi rimandato, però. Perché ieri Marchetti aveva altri pensieri: gli esami al bicipite femorale della coscia destra…

Strana la vita. In altri tempi Federico Marchetti avrebbe brindato per una frase così, uscita ieri dalla bocca del c.t. Prandelli e attesa per chissà quanto: «Dalle prossime convocazioni lo prenderemo in considerazione». Brindisi rimandato, però. Perché ieri Marchetti aveva altri pensieri: gli esami al bicipite femorale della coscia destra hanno evidenziato una lesione di primo grado. Traduzione: Marchetti salta quattro partite (Atene, Fiorentina, Torino e Catania). C’è una data fissata grande così sul suo calendario: 11 novembre, il derby, prima ancora dell’amichevole con la Francia del 14. La Lazio conta di rimetterlo in piedi per quei giorni, anzi la speranza di Petkovic è averlo a disposizione già per la sfida dell’8 con il Panathinaikos all’Olimpico.

Ederson fermo
Non è l’unica cattiva notizia di giornata. Anche Ederson salta la trasferta in Grecia: l’adduttore della coscia sinistra dà ancora fastidio, per 5-7 giorni il brasiliano lavorerà a parte. Il suo rientro non sarà possibile prima di Lazio-Torino della prossima settimana. Buone nuove da Radu: il romeno viaggia verso la convocazione per Atene.

La Gazzetta dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy