MERCATO – Rispunta Xhaka, ora è in vendita

MERCATO – Rispunta Xhaka, ora è in vendita

Arriverà Perea del Deportivo Cali, baby bomber colombiano. Si chiude per Felipe Anderson del Santos. E le voci si fanno insistenti su Granit Xhaka. La Bild ieri ha rilanciato la candidatura del talento del Borussia Moenchengladbach: «Vuole lasciare la Bundesliga, partirà a fine anno, l’interesse della Lazio è vivo» ,…

Arriverà Perea del Deportivo Cali, baby bomber colombiano. Si chiude per Felipe Anderson del Santos. E le voci si fanno insistenti su Granit Xhaka. La Bild ieri ha rilanciato la candidatura del talento del Borussia Moenchengladbach:  «Vuole lasciare la Bundesliga, partirà a fine anno, l’interesse della Lazio è vivo» , è stato scritto. Xhaka è un pallino di Tare, il diesse lo porterebbe di corsa a Formello. Ha collezionato solo 15 presenze con i tedeschi (un gol), il tecnico Favre lo considera riserva. Centrocampista centrale e mezzala, classe 1992, contratto sino al 2017, è svizzero, partirà a fine anno. Ha una valutazione di 8 milioni, è destinata a scendere. Il Borussia a gennaio non lo vendeva, avrebbe cambiato idea nelle ultime settimane. Nella doppia sfida di Europa
Il centrocampista svizzero è un vecchio pallino. Si è offerto Thereau del Chievo Sestu va a scadenzaLeague giocata contro la Lazio, Xhaka è entrato sempre nel secondo tempo.

RAKITIC – Altri obiettivi. In Spagna c’è Ivan Rakitic, centrocampista centrale svizzero con passaporto croato. Milita nel Siviglia, ha iniziato con il Basilea, ha scelto la Croazia come nazionale. Sa adattarsi da mezzala, è duttile. E’ alto 1,84, è un classe 1988. La valutazione di mercato, come quella di Xhaka, è alta, s’aggira attorno ai 10 milioni di euro. Rakitic sarebbe un colpo in ottica Champions, ha maturato esperienza internazionale. Dopo l’avventura vissuta nel Basilea si trasferì in Germania, nel 2007 passò allo Schalke 04.

THEREAU – Voci, rumors, indiscrezioni, la pausa ridà spazio al mercato. Alla Lazio è stato associato il nome di Cyril Thereau, jolly offensivo del Chievo: trequartista e attaccante. In un’intervista recente ha citato il club biancoceleste, l’ha inserito tra le sue destinazioni preferite. E’ francese, classe 1983, compirà 30 anni il 24 aprile, lascerà Verona a fine stagione. Ha un contratto sino al 2014, ha chiarito le sue intenzioni:  «E’ arrivato il momento di cambiare, ne ho parlato con il mio club, le situazioni sono chiare. Cerco un grande club, anche la Lazio mi piace» . Il Chievo proverà a monetizzare il più possibile, la Lazio prenderebbe in considerazione Thereau se la valutazione del cartellino non fosse spropositata.

EDER E PEREIRA – Occhi in Portogallo. Un attaccante che piace è Ederzito Antonio Macedo Lopes, alias Eder. E’ nato in Guinea-Bissau ed è naturalizzato portoghese, gioca nel Braga. E’ classe 1987, ha firmato 9 gol in 18 partite nella Primeira Liga. Eder è seguito dalla Lazio, è un profilo interessante. In Portogallo cresce bene Ricardo Pereira, ala destra del Vitoria Guimaraes. Classe 1993, è coetaneo di Perea e Felipe Anderson, fa parte dell’under 20 portoghese. Ha superato le dieci presenze in campionato ed è giovanissimo. Ieri è rimbalzato il nome di Marcos Rojo: difensore classe 1990, gioca nello Sporting Lisbona, piace a vari club. In passato ha giocato nello Spartak Mosca. E’ nato terzino, è diventato un centrale. Ha vinto una Coppa Libertadores nel 2009 con l’Estudiantes, è valutato 5-6 milioni di euro.
LA TRACCIA – In Italia si continua a parlare di Alessio Sestu. E’ romano, è cresciuto nel settore giovanile laziale, è tifoso biancoceleste, non ha mai esordito in prima squadra, è in scadenza a giugno. Il Siena gli ha proposto il rinnovo, non si è ancora arrivati alla firma. E’ un centrocampista esterno, si trova a suo agio sulla destra, dall’1 febbraio è libero di accordarsi con altri club. Sestu, classe 1983, compirà 30 anni a settembre, deve decidere il suo futuro: restare a Siena o tentare il salto di qualità? La Lazio resta vigile, osserva la situazione da lontano. Serve un’alternativa, un uomo che dia il cambio a Candreva. Pereirinha sta giocando da terzino, può occupare tutta la corsia esterna ed è utilizzabile da mezzala, una pedina in più farebbe comodo.

LA TURCHIA – Voci turche: il portale Milliyet scrive che la Lazio sta pensando a Felipe Melo del Galatasaray. E’ ancora di proprietà della Juventus, la squadra di Muslera e Terim potrebbe riscattarlo a fine stagione versando 6,5 milioni di euro. E’ fantamercato.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy