Milinkovic, è il momento della verità: Real Madrid in pole, offerta una contropartita

Milinkovic, è il momento della verità: Real Madrid in pole, offerta una contropartita

di cittacelesteredazione

ROMA – E’ un’estate bollente, quella che ruota attorno a Sergej Milinkovic-Savic. Ieri abbiamo raccontato del summit di mercato tra il suo agente, Mateja Kezman, e la dirigenza biancoceleste per valutare le offerte arrivate per il talento serbo. Oggi, spuntano nuovi dettagli su quello che potrebbe essere solo il primo di tanti incontri tra le parti. Real Madrid e Manchester United sono pronti a lanciare l’assalto, e Kezman l’ha reso noto a Lotito, che è disposto ad intavolare una trattativa, purchè si rispetti la valutazione che la Lazio ha di Milinkovic: 150 milioni di euro. I Blancos, che presto potrebbero incassare 100 milioni dalla Juventus per la cessione di Cristiano Ronaldo, sarebbero pronti ad investirne 155 sul gioiello biancoceleste, così da battere in partenza ogni tipo di concorrenza. I Galacticos sembrano in pole position, nei mesi scorsi ci sono stati vari incontri con l’agente di Sergej, che ha ribadito il suo sogno di giocare al Bernabeu. E’ probabile che anche il Real potrebbe provare ad abbassare le richieste di Lotito con l’inserimento di una contropartita tecnica, un nome top secret, che risponde probabilmente ad uno dei giovani in giro per la Spagna. Lo United sarebbe invece più staccato, con un’offerta che non arriva oltre i 110 milioni di euro, già rifiutati negli scorsi mesi da Lotito. La trattativa è ancora in fase embrionale, con Milinkovic che ha ribadito come sarebbe felice anche di rimanere un altro anno alla Lazio, per aiutare Inzaghi a raggiungere quella Champions League solamente sfiorata gli anni scorsi.

Calciomercato Lazio, il prezzo lievita e Lotito…gode!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy