Onazi vola in finale

Onazi vola in finale

U n pezzo di Lazio in Africa. Un biancoceleste che domenica potrebbe scrivere la storia della Coppa d’Africa. Perché Eddy Onazi e la sua Nigeria non solo hanno conquistato il pass per la finale, ma lo hanno fatto in una maniera roboante, demolendo il Mali per quattro a uno. Un…

U n pezzo di Lazio in Africa. Un biancoceleste che domenica potrebbe scrivere la storia della Coppa d’Africa. Perché Eddy Onazi e la sua Nigeria non solo hanno conquistato il pass per la finale, ma lo hanno fatto in una maniera roboante, demolendo il Mali per quattro a uno. Un Mali che pure schierava calciatori del calibro di Momo Sissoko e Seydou Keita. Domenica la sfida decisiva contro il Burkina Faso che ha sconfitto il Ghana dopo una partita combattutissima terminata soltanto ai calci di rigore dopo l’uno a uno sul campo. Nella partita della Nigeria non c’è stata mai storia. Al Moses Mabhida Stadium di Durban le Super Eagles sono andate in vantaggio al 25’ con Elderson Echiejile. Il raddoppio è giunto quattro minuti dopo con Brown Ideye, mentre il gol di Emmanuel Emenike al 44′ ha chiuso il primo tempo sul già rotondo tre a zero. Il poker è stato servito grazie al guizzo di Ahmed Musa. Di Cheick Fantamady Diarra il gol della bandiera del Mali. Buona la prova di Onazi schierato dal ct Stephen Keshi dal primo minuto e lasciandolo in campo per tutta la partita.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy