Parte la caccia al Milan

Parte la caccia al Milan

Febbre da Lazio, febbre da Milan, febbre del prossimo sabato sera. Il countdown parte oggi a mezzogiorno, sono già in vendita i tagliandi per il 20 ottobre. Sarà una maratona lunga tutta la sosta, sono già frenetici i preparativi per il primo big match casalingo della stagione: arriva un Diavolo…

Febbre da Lazio, febbre da Milan, febbre del prossimo sabato sera. Il countdown parte oggi a mezzogiorno, sono già in vendita i tagliandi per il 20 ottobre. Sarà una maratona lunga tutta la sosta, sono già frenetici i preparativi per il primo big match casalingo della stagione: arriva un Diavolo ferito all’Olimpico, non troverà un nido confortevole perché la Lazio è in procinto di volare. Sulle ali dell’entusiasmo della sua gente, che promette una carica speciale: «A Pescara è stato mosso un altro piccolo passo verso il nostro cammino…La Lazio continua a vincere, gli amici del Terzo tempo aumentano, la gente laziale sta piano piano ritrovando lo smalto e la grinta duna volta» . E’ un sussulto d’orgoglio verso la gloria. Il moto dei sogni.

IL TERZO TEMPO – Fratelli di Lazio, accorrete: «E’ tempo di serrare i ranghi. Da qui a un mese gli impegni che ci aspettano sono impegnativi e ambiziosi. Milan, Atene (la sfida di Europa League col Panathinaikos, ndr) e poi due settimane dopo il derby, l’11 novembre, una data che non ha bisogno di essere ricordata» . C’è la voce di Gabbo dal cielo a richiamarla: Lazio-Roma sarà nel ricordo di un’anima spezzata. Ma c’è ancora quasi un mese di marcia: «Abbiamo una settimana di riposo, poi si ricomincia. Lasciamo che alla squadra ci pensi la saggezza del maestro Petkovic, ma alla gente laziale, dovremo pensarci noi» , si legge su Terzo Tempo Lazio fan su facebook. E’ un richiamo della fede: «Dovremo restare uniti, noi che siamo chiamati tutti a tenere accesa la fiamma che arde nei cuori di ogni tifoso biancoceleste» . E’ pura passione. S’infuoca oggi a mezzogiorno e parte lo sprint all’ultimo tagliando. Lazio-Milan sarà un esame, il principio d’un sogno, uno spettacolo meraviglioso. Le premesse sono emblematiche, si riveleranno al botteghino.

PARTE LA VENDITA – Diramate ieri dalla Lazio le istruzioni per non sbagliare: «Tutti coloro che sono in possesso della tessera del tifoso Millenovecento e non sono abbonati, potranno richiedere al momento dell’acquisto che il titolo d’ingresso venga caricato elettronicamente sulla stessa» . E ancora dove acquistare i biglietti: nei Lazio Style 1900 o presso le ricevitorie della Lottomatica; sul sito internet Listicket o tramite il Call Center al numero a pagamento 892.982 (molto utile la possibilità di stampare da casa i tagliandi acquistati via internet). Non sarà valido, per Lazio-Milan, l’abbonamento Cucciolone: ai possessori del medesimo verrà data la facoltà di acquistare in prelazione, sullo stesso posto, un tagliando a 1 euro, dalle 12:00 di oggi, fino alle 18:30 di mercoledì 17 ottobre, presso tutti i punti vendita Lazio Style 1900 e Lottomatica, presentando l’abbonamento stesso in forma voucher elettronico o tessera del tifoso Millenovecento. Chi comprerà il biglietto dovrà come sempre mostrare il suo documento d’identità, per i ragazzi under 14 basterà solo il tesserino sanitario. Per gli altri minorenni un documento d’identificazione rilasciato dal Comune, la carta d’identità, lo stato di famiglia con foto o il certificato di nascita con foto o il passaporto di un genitore. Potranno ovviamente essere acquistati al massimo 4 tagliandi (presentando un documento d’identità delle altre 3 persone) per ogni singolo tifoso.

IL RICHIAMO DI PETKOVIC – Tutto esaurito, è l’Olimpico che sbircia Petkovic: «Sono sorpreso dall’attaccamento dei laziali a questa squadra. Di loro ho solo sensazioni positive e spero di ripagarli con grandi soddisfazioni» . Un successo col Milan darebbe il primo brivido. Prove di volo di massa: «Uniti si vince – scrivono gli organizzatori del Terzo tempo – e solo restando uniti spingeremo la nostra Lazio alla vittoria». A qualsiasi costo: 150 euro in Tribuna d’onore, 90 in Monte Mario (ridotto 60), 60 in Tevere Top (ridotto 40), 45 in Tevere (ridotto 30), 20 in tutti gli altri settori. La Lazio non ha prezzo

fonte: CdS

Simone Davide

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy