Per Klose si allungano i tempi

Per Klose si allungano i tempi

 Europa League archiviata, terzo posto da confermare. Riparte la corsa alla Champions: la Lazio inizierà questa mattina a preparare la sfida al Pescara. Si scende in campo lunedì sera all’Olimpico, non c’è tempo da perdere, la banda Petkovic non conosce soste. Tre gare fondamentali, il mese di marzo potrebbe segnare…

 Europa League archiviata, terzo posto da confermare. Riparte la corsa alla Champions: la Lazio inizierà questa mattina a preparare la sfida al Pescara. Si scende in campo lunedì sera all’Olimpico, non c’è tempo da perdere, la banda Petkovic non conosce soste. Tre gare fondamentali, il mese di marzo potrebbe segnare la stagione dei biancocelesti: prima gli abruzzesi dell’ex Bergodi, poi tra una settimana lo scontro diretto a San Siro con il Milan, cinque giorni più tardi la trasferta a Stoccarda.

Servirà il contributo di tutti, nessuno escluso, ma intanto Mauri resta in forte dubbio per il primo appuntamento: si è fermato con il Napoli, non ha ancora superato la distorsione alla caviglia, negli ultimi giorni ha accusato anche un fastidio al polpaccio, difficilmente recupererà in due giorni. Ci sarà contro i rossoneri sabato prossimo, oggi e domani continuerà con il lavoro differenziato, martedì si aggregherà al gruppo.

In difesa tornerà dal primo minuto Dias, farà coppia con Biava, verrà confermato il 4-1-4-1. Ederson può partire dall’inizio al posto di Lulic, Pereirinha è in ballottaggio con Konko(diffidato). Spinge per una maglia da titolare anche il giovane Onazi, ma difficilmente Petkovic rinuncerà a Gonzalez. Hernanes(seguito con attenzione dal Brasile di Scolari) e Ledesma sono sicuri del posto. Sarà concesso più spazio al francese Saha, Floccari guiderà inizialmente l’attacco.

Capitolo Klose: il panzer rientrerà dalla Germania in giornata, si è sottoposto ieri pomeriggio all’ultimo controllo medico dal professor Muller Wohlfarth. Il tedesco ha tolto il gesso, è passato al tutore: i tempi di recupero però si allungano, la fase riabilitiva non comincerà prima della metà di marzo. C’è bisogno soprattutto di lui, la Lazio lo aspetta con ansia. Sempre ai box Cristian Brocchi: il centrocampista non molla, vorrebbe rientrare in vista della finale di coppa Italia, ma in ogni caso a fine stagione molto probabilmente dirà addio al calcio giocato.

Il Tempo

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy