Petkovic, ora devi svoltare

Petkovic, ora devi svoltare

E’ arrivata l’ora. L’ora dei rientri e delle verità, l’ora degli esami e delle risposte. Non si può più sbagliare, gli alibi son finiti o quasi finiti, la rosa si sta ricomponendo, andrà utilizzata al meglio. Petkovic ritroverà la squadra oggi pomeriggio a Formello, avrà più uomini a disposizione. E’…

E’ arrivata l’ora. L’ora dei rientri e delle verità, l’ora degli esami e delle risposte. Non si può più sbagliare, gli alibi son finiti o quasi finiti, la rosa si sta ricomponendo, andrà utilizzata al meglio. Petkovic ritroverà la squadra oggi pomeriggio a Formello, avrà più uomini a disposizione. E’ il giorno dei rientri in gruppo: la settimana scorsa è stata sfruttata per personalizzare gli allenamenti, quella in corso servirà per compattare l’organico. L’infermeria ospita Klose, non è poco, certo. Ma considerando le emergenze del passato è un successo non avere tutti i lettini occupati. Lotito è stato chiaro: «Vedremo le risposte della squadra quando rientreranno gli infortunati».

 

E’ l’ora giusta, la ripresa del campionato proporrà il test finale e il tecnico non potrà sottrarsi alla prova decisiva. Da oggi in poi, toccando ferro, potrà pescare nell’organico. Vlado in difesa attende solo i rientri di Biava e Dias, ha recuperato tutti gli esterni. Il centrocampo è completo, si potrà contare anche su Lulic a sinistra. L’assenza di Klose ha rovinato i piani d’attacco, bisognerà resistere un paio di settimane. Da domenica a Natale i biancocelesti disputeranno cinque gare di campionato e due europee. La speranza è che non si verifichino nuovi infortuni muscolari. La sfortuna ci ha messo lo zampino, sia clemente. E la Lazio non si crei i problemi da sola… 

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy