Porte chiuse, protesta lo Stoccarda

Porte chiuse, protesta lo Stoccarda

La notizia è singolare e fa capire quanto diversa sia la mentalità tedesca da quella italiana. Lo Stoccarda ha inviato all’Uefa una lettera di protesta per la decisione di fare giocare a porte chiuse il ritorno degli ottavi di Europa League (14 marzo). All’Olimpico erano annunciati 10 mila tedeschi: il…

La notizia è singolare e fa capire quanto diversa sia la mentalità tedesca da quella italiana. Lo Stoccarda ha inviato all’Uefa una lettera di protesta per la decisione di fare giocare a porte chiuse il ritorno degli ottavi di Europa League (14 marzo). All’Olimpico erano annunciati 10 mila tedeschi: il club ha scritto all’Uefa per tutelare i suoi tifosi. E pazienza se le porte chiuse, decise per i saluti romani dei tifosi laziali, potrebbero essere un vantaggio in chiave qualificazione.

La Gazzetta dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy