PATRIC – …Può arrivare a costo 0 dal Barça B

PATRIC – …Può arrivare a costo 0 dal Barça B

ROMA – Si chiama Patricio Gabarron Gil, in arte Patric. Compirà 22 anni il 17 aprile. Classe ‘93, terzino destro del Barcellona B. Gioca in Segunda Division: 23 presenze e 1 gol quest’anno, 35 e 1 nel campionato passato, quando era persino riuscito a esordire in Champions. E’ in orbita…

ROMA – Si chiama Patricio Gabarron Gil, in arte Patric. Compirà 22 anni il 17 aprile. Classe ‘93, terzino destro del Barcellona B. Gioca in Segunda Division: 23 presenze e 1 gol quest’anno, 35 e 1 nel campionato passato, quando era persino riuscito a esordire in Champions. E’ in orbita Lazio dall’estate scorsa. Un affare solo rinviato. E’ in scadenza 2015, Patric non ha rinnovato il contratto con il club blaugrana e potrebbe arrivare a giugno a parametro zero. Il ds Tare lo conosce e lo segue da tempo, avrebbe anticipato di dodici mesi il suo arrivo se fosse riuscito a piazzare ad agosto Konko e Cavanda, che non rientravano nei piani tecnici. Il mercato in uscita non è decollato, Pioli è riuscito a recuperare Cavanda alla causa biancoceleste, Konko non s’è quasi mai visto, anche Pereirinha è stato bloccato da frequenti infortuni muscolari. Il francese e l’ex laterale dello Sporting Lisbona sono in scadenza 2016. A giugno saluteranno la Lazio e si riapriranno gli spazi per un laterale destro di grande prospettiva da affiancare a Dusan Basta. Il serbo è un titolarissimo, è stato acquistato nel quadro dell’operazione collegata a Candreva, verrà riscattato da Lotito. Patric potrebbe affiancarlo nella prossima stagione in cui la società spera di ripresentarsi in Champions. Da decifrare la posizione di Cavanda. Quest’anno ha avuto un buon rendimento e si è rivelato utile in diverse circostanze, in estate la società potrebbe valutare eventuali offerte. Luis, dopo una fase iniziale in cui sembrava disponibile, ha respinto la proposta per giocare nella nazionale del Congo e continua ad attendere il Belgio.

 

 

Costo zero. Le manovre dei dirigenti biancocelesti sono aperte da tempo. Sono ufficiali gli acquisti di Wesley Hoedt, centrale mancino dell’Az Alkmaar, e di Ravel Morrison, fantasista inglese del West Ham, appena arrivato a Formello con una condizione atletica approssimativa. Nei prossimi due mesi dovrà cercare di riallinearsi per presentarsi al top a luglio, quando scatterà il ritiro per la prossima stagione. Ci sono altre operazioni in cantiere, non sono esclusi nuovi affari a parametro zero. Agendo in anticipo, si può risparmiare e programmare. Ecco come si può spiegare l’interesse per Patric, che era già stato visionato da Edy Reja nel passato inverno. E’ un esterno di grande spinta offensiva, può fare al caso della Lazio che porterà avanti il suo progetto alimentando il mix tra giocatori esperti e giovani di talento da lanciare. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy