Richiamato da Lotito dopo il licenziamento di Petkovic

Richiamato da Lotito dopo il licenziamento di Petkovic

ROMA – Febbraio 2010 subentra a Ballardini nella Lazio e centra la salvezza. Nella stagione successiva parte forte e vola in testa alla classifica ottenendo il record di punti (22) dopo 9 giornate nella storia della Lazio. Chiude la stagione al quinto posto e conquista un posto in Uefa. La…

ROMA – Febbraio 2010 subentra a Ballardini nella Lazio e centra la salvezza. Nella stagione successiva parte forte e vola in testa alla classifica ottenendo il record di punti (22) dopo 9 giornate nella storia della Lazio. Chiude la stagione al quinto posto e conquista un posto in Uefa. La stagione successiva non parte nel migliore dei modi e il tecnico, contestato dai tifosi, si dimette per due volte. Lotito, però, gli dà fiducia e alla fine i biancocelesti chiudono al quarto posto confermandosi in Europa. Reja comunque lascia la panchina e al suo posto arriva Vladimir Petkovic.

 

Il tecnico bosniaco batte la Roma in finale e conquista la Coppa Italia. Nella stagione attuale La Lazio parte male e Lotito, dopo una serie di divergenze con il tecnico, decide di riaffidarsi a Reja.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy