Ritorna Onazi, e Biava in difesa

Ritorna Onazi, e Biava in difesa

ROMA – Torna Onazi a centrocampo, c’è bisogno di fiato, di forze diverse, di altre caratteristiche. Hernanes potrebbe riposare un turno, non è al top, il piede sinistro gli ha creato fastidi a Napoli, ieri è rimasto in palestra. Il Profeta conta di recuperare, ma Petkovic potrebbe risparmiarlo, la decisione…

ROMA – Torna Onazi a centrocampo, c’è bisogno di fiato, di forze diverse, di altre caratteristiche. Hernanes potrebbe riposare un turno, non è al top, il piede sinistro gli ha creato fastidi a Napoli, ieri è rimasto in palestra. Il Profeta conta di recuperare, ma Petkovic potrebbe risparmiarlo, la decisione sarà presa nelle prossime ore. Se Hernanes si accomoderà in panchina al suo posto dovrebbe giocare Mauri. Scalpita Ederson, è entrato nel finale al S.Paolo, sogna di esordire dal primo minuto nel calcio italiano, gli manca la condizione fisica ideale.

I CAMBI – Petkovic pensa di modificare la Lazio per il match col Siena, inserirà Petkovic pensa ad alcuni cambi per sfidare il Siena Il Profeta non è al meglio, si gioca il posto con Mauri Scalpitano Ederson e Cana un centrocampista di forza e quantità, uno come Onazi. Il nigeriano ha fatto bene quando è stato chiamato in causa, sa associarsi al centrocampista di fantasia, è il giusto mix per evitare sbilanciamenti, per evitare di consegnare il centrocampo ai nemici. Vlado non dovrebbe stravolgere il 4-1-4-1, è un modulo collaudato nonostante le due sconfitte di fila. Si sta facendo sentire l’assenza di Gonzalez, non sarà disponibile neppure domenica ed è a rischio per il match di giovedì contro il Maribor (seconda sfida di Europa League). Il suo dinamismo e la sua corsa sono molto efficaci, fa un lavoro prezioso, Onazi ha dimostrato di poter occupare il suo ruolo. Petkovic cambierà un difensore, inserirà Biava al posto di uno tra Dias e Ciani. Il francese ha fatto male a Napoli, ma potrebbe essere confermato. Dias è acciaccato, ieri è rimasto a riposo, sarà ricontrollato oggi. Konko e Cavanda agiranno sulle fasce.

LEDESMA –  Sono in corso valutazioni su Ledesma, non s’è mai fermato, a Napoli è uscito prima del 90’, al 33’ del secondo tempo ha lasciato il posto a Cana. L’albanese spera di partire titolare, c’è un ballottaggio tra i due, sarà Petkovic a scioglierlo entro domani. I maggiori dubbi riguardano il quartetto di centrocampo, le fasce e le zone centrali. Si naviga a vista: Candreva e Lulic dovrebbero essere confermati, Onazi s’affiancherà a uno tra Hernanes e Mauri (Ederson al momento è il terzo candidato al posto). Klose ci sarà, rilancerà la sua sfida al gol. In panchina si terranno pronti Floccari e Rocchi, hanno scavalcato Kozak e Zarate nelle gerarchie. Petkovic è tentato dall’inserimento di una punta in più, ma i tempi non sembrano maturi. L’allenamento in programma oggi alle 17 potrebbe servire per chiarire meglio le intenzioni dell’allenatore. Ha lasciato il S.Paolo scuro in volto, era deluso, la prestazione della Lazio non gli è piaciuta. Ieri mattina ha tenuto a rapporto i difensori, ha parlato singolarmente, non ha riunito il gruppo. Si aspetta una reazione immediata, da qui alla prossima pausa ci saranno da giocare due partite di campionato ed una europea. La Lazio vuole fare bottino pieno, non sarà facile. Il Siena ha messo in difficoltà l’Inter e ieri ha vinto contro il Bologna, il Maribor viaggia spedito in Europa, il Pescara s’è rialzato e in casa non può sbagliare.

IL LUTTO –  Lacrime che scorrono, un lutto ha colpito la famiglia della Lazio, la società ieri ha diffuso un comunicato sul sito ufficiale:  «La S.S. Lazio si unisce al cordoglio della famiglia del giocatore della Primavera Cristiano Lombardi per la prematura scomparsa del fratello»

fonte: CdS

Simone Davide

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy