Sempre più Cavanda

Sempre più Cavanda

Cade la pioggia su Formello ma nulla cambia. Il violento nubifragio che ha colpito la città non ha risparmiato il campo d’allenamento dei biancocelesti. La Lazio si avvicina all’impegno contro il Parma senza novità. LE SCELTE – La questione che tiene banco è sempre quella relativa alla fascia destra. Konko…

Cade la pioggia su Formello ma nulla cambia. Il violento nubifragio che ha colpito la città non ha risparmiato il campo d’allenamento dei biancocelesti. La Lazio si avvicina all’impegno contro il Parma senza novità.

LE SCELTE – La questione che tiene banco è sempre quella relativa alla fascia destra. Konko è ancora alle prese con problemi fisici e continua a non allenarsi. Non è dunque affatto scontato che possa essere in campo domenica. Scelta resa meno gravosa in virtù del fatto che sta emergendo con tutta la sua esuberanza fisica Cavanda. Contro l’Udinese ha retto bene sulla corsia esterna. Petkovic è intenzionato ad affidarsi nuovamente a lui: sostituto di garanzia e nessun rischio di forzare i tempi del francese.

A RIPOSO – Ha tirato il fiato anche Klose. Il tedesco non è sceso in campo semplicemente in materia precauzionale. La sua presenza contro la squadra di Donadoni non appare in dubbio. Se il panzer sfiderà gli emiliani a guardare la gara dalla tribuna saranno gli infortunati Rocchi, Brocchi, Dias e Zarate.

L’INIZIATIVA – La società continua  a dotarsi di un’ immagine sempre più accativante da mostrare all’esterno. E anche i laziali: certo non può bastare la pioggia a fermare le loro iniziative. Perciò il “Terzo Tempo” subisce solo un rinvio. Il fenomeno di aggregazione tra le tifoserie riprenderà in occasione del big match contro l’Inter.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy