Terzo tempo, secondo atto

Terzo tempo, secondo atto

Terzo tempo, atto secondo. Appuntamento alle 11 in via Colli della Farnesina, l’invito è aperto a tutti i tifosi biancocelesti. Si tiferà prima, durante e dopo Lazio-Siena, così com’è accaduto domenica scorsa, a poche ore da Lazio-Genoa. Fu un successone, alla festa parteciparono 5.000 tifosi, che spasso. Musica di tutti…

Terzo tempo, atto secondo. Appuntamento alle 11 in via Colli della Farnesina, l’invito è aperto a tutti i tifosi biancocelesti. Si tiferà prima, durante e dopo Lazio-Siena, così com’è accaduto domenica scorsa, a poche ore da Lazio-Genoa. Fu un successone, alla festa parteciparono 5.000 tifosi, che spasso. Musica di tutti i tipi, gli inni biancocelesti, gli stand per la ristorazione, l’area ludica per i bambini, è tutto pronto anche per questa domenica. L’evento si ripeterà prima di ogni gara casalinga della Lazio, è nato per riaggregare il popolo biancoceleste, per caricare l’ambiente e respirare un’area familiare.
La festa si sposterà dentro l’Olimpico, la Nord scatenerà il suo entusiasmo, sarà esposto uno striscione, i fedelissimi laziali sognano il riscatto dopo la delusione di Napoli. E’ stato lanciato un appello, il motto campeggia sul profilo Facebook del terzo tempo (Terzo Tempo fan page):  «Adesso ragazzi non facciamo come al nostro solito, due sconfitte dopo tre vittorie e dai sogni scudetto si passa alle contestazioni. Anche la passione ha bisogno di equilibrio e pazienza! Niente storie quindi, domenica tutti allo stadio e chi fosse troppo giù di morale è invitato a venire al terzo tempo per una veloce iniezione di fiducia. La nostra fede sconfitta non vede, prima durante e dopo. Avanti Lazio!»

Il Corriere dello Sort

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy