Tornano Radu e Ledesma

Tornano Radu e Ledesma

Mauri non c’è, nemmeno convocato. A lui si sommano Dias, squalificato, i lungodegenti Brocchi e Klose, e Saha, che non ha fatto in tempo ad essere inserito in lista Uefa. Sono le assenze a fare la formazione: così Petkovic ripropone il 4-1-4-1 dopo il flop del 3-5-2 a Siena. Marchetti…

Mauri non c’è, nemmeno convocato. A lui si sommano Dias, squalificato, i lungodegenti Brocchi e Klose, e Saha, che non ha fatto in tempo ad essere inserito in lista Uefa. Sono le assenze a fare la formazione: così Petkovic ripropone il 4-1-4-1 dopo il flop del 3-5-2 a Siena. Marchetti in porta, davanti a lui sono sicuri Konko, Biava e Radu, mentre Ciani e Cana si giocano l’ultimo posto da titolare al centro della difesa. In regia torna Ledesma, un passo indietro alla linea di centrocampo composta da Candreva, Gonzalez, Hernanes e Lulic. In attacco il solo Floccari, Kozak resta fuori. In panchina Ederson, Petkovic spera che il brasiliano, guarito ma non ancora al meglio, non serva: «Neanche lui sa bene le sue condizioni e quanti minuti ha sulle gambe».

Il Corriere della Sera

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy