Vantaggio rassicurante, ma vietato distrarsi

Vantaggio rassicurante, ma vietato distrarsi

Appuntamento all’Olimpico. Vuoto. Senza pubblico la Lazio prova a rialzarsi dopo l’ottava sconfitta in campionato che l’ha fatta scivolare al sesto posto in classsifica. C’è un 2-0 conquistato alla Mercedes Arena di Stoccarda da difendere per centrare una qualificazione ai quarti di Europa League che non sarebbe storica ma rappresenterebbe…

Appuntamento all’Olimpico. Vuoto. Senza pubblico la Lazio prova a rialzarsi dopo l’ottava sconfitta in campionato che l’ha fatta scivolare al sesto posto in classsifica. C’è un 2-0 conquistato alla Mercedes Arena di Stoccarda da difendere per centrare una qualificazione ai quarti di Europa League che non sarebbe storica ma rappresenterebbe il quinto risultato di tutti i tempi nelle coppe. Ma sono tante le incognite per una sfida in discesa dopo l’esito della gara di andata e dopo aver verificato la modestia dell’avversario teutonico.

Innanzitutto l’assenza dei tifosi che regala un pizzico di imprevedibilità alla partita, poi le ultime prestazioni dei biancocelesti apparsi poco brillanti per i tanti impegni ravvicinati. Troppe distrazioni in difesa, otto punti conquistati nelle prime nove giornate di ritorno confermano l’involuzione della banda Petkovic che aveva chiuso a ritmi record il girone d’andata. L’allarme è scattato, senza Klose solo Pescara, Borussia e Stoccarda sono state battute per un ruolino di marcia molto deludente.

Ecco perché, a prescindere dalle persecuzioni Uefa, peraltro giustificate dal comportamento irresponsabile di qualche centinaia di teppisti, sarebbe fondamentale domani essere dentro l’urna di Nyon tra le prime otto squadre di questa coppa che Platini ha declassato a torneo di paese. Non mancano le motivazioni per non farsi prendere da quell’autolesionismo che finora ha riguardato la tifoseria e solo in qualche occasione la squadra. Il vantaggio è rassicurante ma niente distrazioni: solo con una buona prova si può andare a Torino cercando di riprendere il cammino in campionato in attesa della sosta fondamentale per recuperare Klose.

Il Tempo

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy