VOCI – Cataldi: “Al rigore di Higuain ho pensato a Gesù”

VOCI – Cataldi: “Al rigore di Higuain ho pensato a Gesù”

Il centrocampista della Lazio, Danilo Cataldi ha parlato a La Gazzetta dello Sport raccontando curiosi aneddoti sulla sua carriera. Il classe ’94 arriva da una famiglia umile di cui non parla spesso, ma che gli ha trasmesso valori molto importanti: “Sono sensazioni bellissime, vengo da una famiglia molto umile”. Ma…

Il centrocampista della Lazio, Danilo Cataldi ha parlato a La Gazzetta dello Sport raccontando curiosi aneddoti sulla sua carriera. Il classe ’94 arriva da una famiglia umile di cui non parla spesso, ma che gli ha trasmesso valori molto importanti: “Sono sensazioni bellissime, vengo da una famiglia molto umile”.

 

 

Ma c’è un particolare che attira ancora di più l’attenzione su Cataldi e si riferisce al rigore sbagliato da Higuain nella sfida decisiva di domenica che ha portato la Lazio ai preliminari di Champions League: “Quando ho visto il rigore per il Napoli ho pensato che magari poteva mandarla fuori. Non poteva andare così, infatti c’è stato un Dio anche ieri. Ho pensato che nostro Signore Gesù avrebbe provveduto“. (fonte: Calciomercato.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy