Voglia di Lazio

Voglia di Lazio

Si scaldano i tifosi biancocelesti, attorno alla Lazio torna l’entusiasmo. La creazione dell’emittente radiofonica, quindi l’avvio delle trasmissioni televisive sul canale telematico, le vittorie in campionato, l’attesa sfida contro il Tottenham. Si respira un’aria nuova e positiva che, ovviamente, la squadra dovrà tenere calda e viva con i risultati. Intanto,…

Si scaldano i tifosi biancocelesti, attorno alla Lazio torna l’entusiasmo. La creazione dell’emittente radiofonica, quindi l’avvio delle trasmissioni televisive sul canale telematico, le vittorie in campionato, l’attesa sfida contro il Tottenham. Si respira un’aria nuova e positiva che, ovviamente, la squadra dovrà tenere calda e viva con i risultati. Intanto, proprio per seguire la Lazio nell’esordio dell’Europa League, in programma giovedì 20 settembre, è scoppiata la guerra dei biglietti. A fronte di oltre 4 mila richieste, il club inglese ha inviato solo 1.800 tagliandi alla Lazio, quanti ne può contenere il settore riservato agli ospiti, perché il resto del White Park Lane è sempre esaurito.

«I tagliandi per la gara di Londra verranno messi in vendita domani, mercoledì, dalle ore 10, al prezzo di 44 euro, presso i punti Lottomatica – spiega il responsabile della biglietteria biancoceleste Angelo Cragnotti – Gli abbonati avranno diritto di prelazione. Ognuno potrà acquistare, oltre al proprio, altri 3 biglietti fornendo il documento degli eventuali assegnatari. Da giovedì la vendita sarà libera, ma pensiamo che i 1.800 posti messi a nostra disposizione andranno a ruba nella prima giornata». Purtroppo circa tremila sostenitori biancocelesti non potranno assistere alla grande sfida, anche se molti hanno già acquistato il biglietto aereo e prenotato gli alberghi. Alla fine si vedranno costretti a seguire l’incontro in qualche pub londinese. Anche sul fronte degli abbonamenti c’è un risveglio del popolo laziale. «La seconda fase della campagna chiuderà venerdì prossimo, prima della partita contro il Genoa, attualmente siamo a quota 16.700. Lunedì 24 settembre partirà la vendita dei mini abbonamenti relativi ai tre incontri casalinghi dell’Europa League, contro Maribor, Panathinaikos e Tottenham». Nella passata stagione gli abbonati furono 21.100, ma il numero più basso venne toccato 2 anni fa quando la Lazio riuscì a vendere appena 12.877 tessere.

Da qualche giorno la Lazio è presente anche sulla piattaforma Sky. «Con Lazio Channel siamo arrivati con colpevole ritardo – dice il responsabile della comunicazione Stefano De Martino – una società gloriosa come la Lazio meritava di avere un proprio canale già da tempo. Siamo partiti in occasione dell’incontro con il Palermo trasmettendo anteprima, bordo campo, interviste del dopo gara. Il costo dell’abbonamento al canale 233 è di 8,80 euro al mese (prezzo fissato da Sky). I tifosi potranno seguire in diretta gli allenamenti di Formello, anche ascoltando le voci dei protagonisti in campo, le partite della squadra di calcio femminile, della pallanuoto e di altre discipline della Polisportiva. In questi primi giorni di televisione stiamo trasmettendo tanto materiale relativo alla storia della società calcistica. Materiale che il presidente aveva acquistato dalla Rai e che è stato digitalizzato per metterlo a disposizione del pubblico. Incontri di calcio e tante immagine inedite che il popolo Lazio può ammirare e riscoprire guardando il canale telematico. E i primi riscontri, con i nostri tifosi-spettatori, sono stati confortanti».

fonte: il messaggero

 

Simone Davide-Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy