Zarate si carica, “Devo lottare”

Zarate si carica, “Devo lottare”

Tutti a Formello, quasi tutti. Petkovic ha ritrovato la squadra ieri pomeriggio, all’appello non hanno risposto i nazionali Klose (Germania), Candreva (Italia), Lulic (Bosnia), Gonzalez (Uruguay), Cana (Albania), Stankevicius (Lituania), Onazi (Nigeria) e alla fine anche Cavanda (Belgio under 21). Il tecnico ritroverà la squadra al completo a metà della…

Tutti a Formello, quasi tutti. Petkovic ha ritrovato la squadra ieri pomeriggio, all’appello non hanno risposto i nazionali Klose (Germania), Candreva (Italia), Lulic (Bosnia), Gonzalez (Uruguay), Cana (Albania), Stankevicius (Lituania), Onazi (Nigeria) e alla fine anche Cavanda (Belgio under 21). Il tecnico ritroverà la squadra al completo a metà della prossima settimana. La pausa non sarà vissuta come una vacanza spensierata, la Lazio lavorerà atleticamente, tecnicamente e tatticamente. Petkovic recupererà Brocchi (nei prossimi giorni lavorerà a pieno ritmo col gruppo) e spera di avere a disposizione anche Radu (protocollo atletico). Da lunedì rientrerà in gruppo anche Diakitè, continua ad essere al centro del caso contratto, deciderà l’allenatore se utilizzarlo o meno. Ieri si è allenato a parte Ederson (reduce da una contrattura), non s’è visto in campo Konko (a Pescara è uscito per un affaticamento al polpaccio sinistro), le sue condizioni saranno tenute sotto controllo. Biava aveva lasciato l’Adriatico con una vistosa fasciatura al polpaccio destro, nulla di grave, si è allenato.

L’AMICHEVOLE – Petkovic ha parlato di un “piano B” (una Lazio con modulo alternativo), potrebbe sperimentarlo nei prossimi giorni sfruttando un programma di lavoro ben definito. Oggi seduta mattutina e amichevole (ore 16) contro il Civitavecchia (Serie D) a porte chiuse. Scalpita Zarate, a Pescara è stato escluso per scelta tecnica, la società e Petkovic s’aspettano una reazione positiva. Maurito dovrà sfruttare lo stop del campionato per rilanciare la sua candidatura, per dimostrare quanto sono forti le sue motivazioni, deve ricaricarsi: «Devo lottare», ha detto ieri ad alcuni tifosi lasciando Formello.

HERNANES – Zarate sui carboni ardenti, Hernanes sul velluto. Il canale satellitare ESPN ha inserito il Profeta nel sondaggio che settimanalmente elegge il miglior calciatore brasiliano. Hernanes dovrà vedersela con Oscar del Chelsea e Danilo Neco dell’Alania Vladikavkaz (club russo). «Ragazzi, sto gareggiando per il premio come miglior calciatore della settimana Espn. Votatemi!», ha scritto Hernanes su Facebok.

fonte: CdS

Simone Davide

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy