PRIMAVERA – Partita dai due volti: Cataldi e Lombardi

PRIMAVERA – Partita dai due volti: Cataldi e Lombardi

STADIO FERSINI – Gli aquilotti di mister Bollini regolano il Lanciano con quattro gol in dieci minuti nella ripresa, dopo un primo tempo giocato sottotono, forse figlio di una sottovalutazione dell’avversario ultimo in classifica. Lombardi mattatore con la tripletta realizzata, anche grazie alla super prestazione di Danilo Cataldi(doppietta e assist…

STADIO FERSINI – Gli aquilotti di mister Bollini regolano il Lanciano con quattro gol in dieci minuti nella ripresa, dopo un primo tempo giocato sottotono, forse figlio di una sottovalutazione dell’avversario ultimo in classifica. Lombardi mattatore con la tripletta realizzata,  anche grazie alla super prestazione di Danilo Cataldi(doppietta e assist per lui), che ha sbloccato il parziale di 1-1 con una splendida punizione a foglia morta. Meno brillante Keita, che si è troppo spesso intestardito in azioni personali, almeno fino all’intervallo quando il tecnico si è fatto sentire negli spogliatoi. Oggi è stato anche il giorno del rientro con gol di Catalin Tira, da tempo relegato ai margini per questioni poco tecniche e molto comportamentali. Le qualità le ha, con un pizzico di testa in più potrà riprendersi una maglia da titolare e dar vita ad un tridente da sogno con Rozzi(alle prese con un infortunio) e lo stesso Keita. Intanto la Lazio si gode la vittoria di oggi, che la lancia al secondo posto in classifica. L’obiettivo Final Eight è alla sua portata.


 

PAGELLE:

Scarfagna 6, Pollace 6.5, Vilkaitis 6, Serpieri 6, Filippini 6, Pace 6.5, Crecco 5.5 (dal 67′ Silvagni 6.5), Cataldi 8(dal 76′ Andreoli 6), Lombardi 7.5, Keita 6, Luque 5 (dal 46′ Tira 7)


Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy