Accelerata anche per il rinnovo di de Vrij, dopo il sondaggio del Milan

Accelerata anche per il rinnovo di de Vrij, dopo il sondaggio del Milan

Il nodo rimane la durata del contratto: il difensore vuole altri 3 anni, la Lazio vuole farlo firmare per cinque

ROMA – Chissà se il colpo alla testa di domenica gli avrà fatto cambiare idea: la Lazio torna alla carica per il rinnovo di de Vrij, anche alla luce dell’ultimo sondaggio del Milan. In estate c’aveva provato il Chelsea, ora per gennaio fiutano l’affare i cinesi rossoneri. La storia del prolungamento di de Vrij, lontano da occhi e orecchie indiscrete, va avanti ormai da aprile scorso. Stefan aveva rimandato ogni discorso al suo ritorno in campo. Da settembre le chiacchiere sono riprese e ora Lotito e Tare sono sempre più in pressing: l’olandese è tornato quello di due anni fa, come se non avesse mai avuto un terribile infortunio al ginocchio. Adesso la Lazio vuole blindarlo a tutti i costi, persino con una clausola rescissoria da 35 milioni: in realtà la valutazione biancoceleste è addirittura di 40 milioni, ma de Vrij ritiene già alta la cifra dell’eventuale clausola. Non solo, il centrale vorrebbe un prolungamento triennale, il club capitolino assicurarsi un quinquennale. Alla fine la firma potrebbe arrivare a metà strada: 35 milioni di euro di clausola, tre anni, l’incedibilità almeno sino a giugno e la cessione soltanto a cifre da capogiro: Stefan ci pensa, ma la comunione non è così lontana: CONTINUA A LEGGERE

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy