…E Lotito preferisce Salerno alla Lazio

…E Lotito preferisce Salerno alla Lazio

AGGIORNAMENTO ORE 19,29 – Lotito è intervenuto in conferenza stampa insieme al figlio Enrico dopo il match vinto dalla Salernitana contro la Juve Stabia, tornando anche sulla scelta di seguire la squadra campana invece che la Lazio: “In una famiglia dove ci sono due figli – ha detto a salernonotizie.it…

AGGIORNAMENTO ORE 19,29 Lotito è intervenuto in conferenza stampa insieme al figlio Enrico  dopo il match vinto dalla Salernitana contro la Juve Stabia, tornando anche sulla scelta di seguire la squadra campana invece che la Lazio: “In una famiglia dove ci sono due figli – ha detto a salernonotizie.it – hanno lo stesso valore. Quello più grande soffre di meno, in un matrimonio più duraturo come è la mia permanenza nella Lazio. Mio figlio e mia moglie avevano preso degli impegni con la tifoseria locale quindi ho deciso di accompagnarli. Non è un discorso ad excludendum, abbiamo una squadra in Lega Pro, speriamo di portarla sempre più in alto”. Il figlio Enrico raggiante: “Sono contento di essere andato sotto la Curva dopo la vittoria è stata una emozione incredibile, in uno stadio così grande è stato davvero bello. Abbiamo un pò sofferto ma poi siamo andati avanti e abbiamo raggiunto la vittoria. Questa squadra – ammette Lotito jr – è anche un pò mia e la sento mia“.

 

La famiglia Lotito si riunisce all’Arechi. Non solo il vulcanico Claudio, ad assistere al big match tra Salernitana e Juve Stabia c’è anche la moglie Cristina Mezzaroma (sorella di Marco, co-patron granata ancora una volta assente all’appello) ed il figlio Enrico. Per certi versi sorprendente la presenza del vulcanico numero uno di Lazio e Salernitana vista la concomitanza con la sfida della Lazio a Parma alle ore 15:00. “Ha deciso Claudio ed ha scelto la Salernitana ancor prima della Lazio – ha spiegato lady Lotito ai microfoni di TvOggi Salerno – E’ lui il presidente, io ho deciso di accompagnarlo per ottemperare alla promessa fatta agli splendidi tifosi della Salernitana che ho conosciuto quest’estate in ritiro a San Vito di Cadore. Non è la prima volta che vengo all’Arechi, ma l’altra volta era in un contesto meno tranquillo”. Prima volta all’Arechi per il piccolo Enrico Lotito che quest’estate a San Vito di Cadore aveva addirittura disputato qualche minuto con la maglia della Salernitana in amichevole contro il Brasile Team. (http://www.solosalerno.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy