• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Altro stop per Marchetti: rischio svalutazione

Altro stop per Marchetti: rischio svalutazione

Altro stop per Marchetti, niente Sampdoria. Un anno maledetto, da dimenticare. I primi quattro mesi del 2014 per il portiere della Lazio sono stati un vero incubo. Un periodo buio. Un calvario che sembra ricordare quello del 2010, con due episodi che rischiarono di segnare il destino del giocatore: lo…

di redazionecittaceleste

Altro stop per Marchetti, niente Sampdoria. Un anno maledetto, da dimenticare. I primi quattro mesi del 2014 per il portiere della Lazio sono stati un vero incubo. Un periodo buio. Un calvario che sembra ricordare quello del 2010, con due episodi che rischiarono di segnare il destino del giocatore: lo sfortunato debutto mondiale in Sudafrica e l’esclusione punitiva dalla prima squadra a Cagliari da parte di Cellino. Disavventure che non hanno niente a che vedere con l’attuale momento negativo del portiere, ma è altrettanto vero che la sfortuna si è nuovamente accanita su questo ragazzo. Una serie preoccupante che farebbe vacillare chiunque, anche quelli caratterialmente più tosti. Con l’incidente capitato ieri poco prima di entrare sul terreno di gioco, si è arrivati al sesto infortunio in quattro mesi. In precedenza c’erano stati due stop muscolari alla coscia ad inizio gennaio, due attacchi influenzali, uno piuttosto forte a febbraio, e la settimana scorsa un fastidiosa contrattura muscolare al collo, nonostante la società parlasse dell’ennesima influenza, alimentando ancora di più il mistero attorno al giocatore.

 

 

PERICOLO SVALUTAZIONE – Su Marchetti però non c’è nessun giallo, non c’è mai stato. E’ solo un uomo che sta attraversando un periodo non fortunato, fuori e dentro il campo, ed è abbastanza normale che il tutto possa ripercuotersi sulla vita di tutti i giorni. Se poi sei un calciatore, il peggio che ti può succedere è infortunarti spesso e, di conseguenza, non essere impeccabile sul campo. E questo a Federico è accaduto sia con il Ludogorets in Europa League, dove fece due errori che costarono caro alla Lazio, e domenica scorsa con il Parma, con un’altra brutta disattenzione a dieci minuti dalla fine che, per fortuna, stavolta non è risultata decisiva grazie al gol-vittoria di Candreva nel finale. Per la società, però, la stagione di Marchetti sta cominciando ad essere un problema, soprattutto dal punto di vista patrimoniale. Da tempo si sussurra che il portiere sia una dei candidati ad essere messo sul mercato, con Lotito che chiederebbe tra i dieci e i quindici milioni. Il Milan inizialmente aveva messo gli occhi sul portiere,ma ormai si è ritirato. Adesso resterebbero Napoli e Fiorentina, forse l’Inter, se Handanovic andrà via. Ma se Federico non si riprenderà sarà dura cedere Marchetti a quelle cifre. (Il Messaggero)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy