ANCORA BUGIE – “Matri non arriverà alla Lazio”. Che figuraccia, Tare! Ah, dimenticavamo: dov’è lo sponsor?

ANCORA BUGIE – “Matri non arriverà alla Lazio”. Che figuraccia, Tare! Ah, dimenticavamo: dov’è lo sponsor?

Il diesse aveva tuonato così in diretta tv la sera prima della chiusura dell’affare col Milan. Il giorno dopo Lotito, d’accordo con lui, corre a prenderlo a casa dell’amico Galliani. Intanto svaniti i rumors su qualcosa che manca da 9 anni…

2 commenti
Casse

(Pubblicato ieri 2 settembre 2015) ROMA – Matri mia – si direbbe in Sicilia – che figuraccia! La punta non serve, anzi sì. Pioli lo ha capito dopo l’uscita dalla Champions o dopo la debacle di Verona? Perché prima aveva affermato: “Siamo competitivi così”, salvo poi smentirsi a Leverkusen: “Non siamo ancora pronti per certi livelli”. Ma c’è chi addirittura si è spinto ben oltre, prima della batosta col Chievo, certo del suo precedente operato sul mercato: “Matri non verrà alla Lazio”, spergiurava Tare prima della tempesta. Nemmeno 24 ore dopo (alle 18 del pomeriggio successivo), ecco la fumata bianca per Alessandro col Milan. Trattativa iniziata la mattina da Lotito, quasi senza dormirci la notte. E meno male che l’integralista diesse ha un solo diktat nella vita: “La parola d’onore”, chiede a chiunque gli si presenti a colloquio. Ovviamente nelle ultime ore vi dicono che il presidente abbia agito e fatto tutto di testa sua, è un’altra bugia: Tare era perfettamente d’accordo sull’affare, ma adesso fa comodo far passare il solito depistaggio così. Persino il silenzio di tutti su quella famosa frase di domenica sera al Bentegodi è inquietante. Perché in fondo mentono in tanti sul mercato, fa parte del gioco, ma di solito per concludere i grandi colpi. La verità, nient’altro che la verità non avrebbe certo fatto sfumare Matri… In prestito.

LO SPONSOR – L’amarezza sul mercato “scaduto” produce anche un altro vuoto di memoria. Mesi e mesi di colloqui con l’Azerbaijan, viaggi ritardati dalla Cina, insalate russe di notizie: beh, dov’è lo sponsor? Nove anni dopo l’ultima volta, siamo punto e a capo. Ogni voce s’è già dissolta in una nuvola di fumo, le pagine di giornale sbiadite insieme a quella speranza di rivedere le maglie “imbrattate” di quattrini,  che forse permetterebbero un minimo di salto di qualità in più. Nessun passivo in bilancio. Che poi, anche questa è un’altra menzogna, anzi un segno meno apparente, con tutti gli stipendi risparmiati…

 

 

Segui il live di Cittaceleste.it. In occasione di ogni gara un ampio pre partita e post gara con le voci dei protagonisti, la radiocronaca dallo Stadio Olimpico, foto, video, articoli. Tutto quanto per raccontarvi ogni partita della Lazio. Ma non solo! Ricorda bene: dal LunedÏ al VenerdÏ, Cittaceleste FM sugli 88.100 a partire dal 24 Agosto, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, e Cittaceleste TV con IO TIFO LAZIO gi‡ in onda, dalle 21.00 alle 23.00. Canale 669 del DGTV, ElleRadio 88.100 FM, WebTV qui su Cittaceleste.it e su dailymotion.com/cittaceleste. Tutto questo, per offrirti la massima copertura su ogni evento targato SSLazio. Dalla Champions League ai match di campionato. Dalla Coppa Italia a tutto il LIVE direttamente da Formello. Cittaceleste.it accende la tua voglia di LAZIO!

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. acerrut_580 - 2 anni fa

    Ci sono dirigenti che, durante l’apertura del mercato, svelano i loro piani?
    Ma chi scrive questi articoli contro uno dei migliori dirigenti di società di calcio italiane si rende conto che poi la sua firma e la sua competenza vengono giudicate anche dai lettori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. f.fusco8_665 - 2 anni fa

    Bravi ottimo articolo!! altro che laziosiamonoi che fa il male della lazio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy