Anderson, Novaretti, Biglia: tris d’insufficienze

Anderson, Novaretti, Biglia: tris d’insufficienze

ROMA – La stagione della Lazio non sta andando secondo le aspettative e questa non è certamente una notizia. Ma la lente d’ingrandimento, posta stamane dalla Gazzetta dello Sport su alcuni dei nuovi acquisti dell’ultima campagna di calciomercato targata Lotito-Tare, fa certamente riflettere e nascondere “la polvere” sotto al tappeto,…

ROMA – La stagione della Lazio non sta andando secondo le aspettative e questa non è certamente una notizia. Ma la lente d’ingrandimento, posta stamane dalla Gazzetta dello Sport su alcuni dei nuovi acquisti dell’ultima campagna di calciomercato targata Lotito-Tare, fa certamente riflettere e nascondere “la polvere” sotto al tappeto, non sarebbe di sicuro un atteggiamento costruttivo. Fino ad oggi, tutti i nuovi innesti hanno deluso, senza eccezione alcuna. La società, li aspetterà fino a Natale: dopo si faranno dei bilanci più precisi.

 

RIMANDATI – Intanto, vale la pena riportare quanto sottolineato questa mattina dalla rosea. Le medie voto di Biglia, Novaretti e Anderson – ad esempio – potrebbero spiegare almeno in parte la tanta delusione palesatasi nell’ambiente laziale. Per il regista argentino, un 5,79 di media voto non può bastare: nelle sette apparizioni in Serie A, non ha mai raggiunto la sufficienza. Tempo per recuperare, ne avrà invece Novaretti, il quale, fuori a lungo per infortunio stoppa la sua media voto a 5,5. 249, sono invece i minuti disputati sino ad ora da Anderson: 5,38 è la sua media voto. Il mercato della Lazio, dunque, è per ora ancora totalmente insoddisfacente.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy