André Anderson, il calciatore che voleva diventare pastore

André Anderson, il calciatore che voleva diventare pastore

E’ in prestito alla Salernitana, su Instagram ci sono i video dei suoi sermoni sulla scia di Kakà

di redazionecittaceleste

ROMA – Tocca e fuga a Formello. Andrè Anderson, ala destra proveniente dal Santos, è stato subito girato alla Salernitana  dove sta ancora cercando spazio con mister Colantuono, che lo scorso weekend lo ha fatto esordire in campionato. Oltre alle doti fisiche, però, il brasiliano ha una storia curiosa riportata oggi dal Corriere dello Sport: è un fervente cattolico e studia per diventare in futuro un pastore evangelico. A differenza di Kakà lui può farcela: sulla propria pagina Instagram, infatti, si possono già osservare diversi video nei quali è intento a proclamare sermoni davanti a folti gruppi di fedeli. La Lazio ha strappato il suo cartellino al Santos per 400mila euro, dopo che Anderson si era laureato capocannoniere del campionato U16 in Brasile. “Ogni successo deve passare attraverso mille difficoltà”, recita Andrè nei suoi discorsi. Pazienza, lavoro e sacrificio, speriamo prima o poi di rivederlo più a lungo a Formello.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy