Centrocampo: non solo Baselli, ma anche…

Centrocampo: non solo Baselli, ma anche…

Oltre al centrocampista italiano, in passato accostato alla Lazio, il centrocampo del Torino potrebbe fornire ai biancocelesti altri nomi interessanti…

di Lorenzo Ottaviani

ROMA – Alla Lazio servono rinforzi, non è un segreto. Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha bisogno di allungare la panchina in tutti i reparti per affrontare degnamente la prossima stagione. Il centrocampo non fa eccezione e, fra gli altri nomi, quello di Daniele Baselli è già stato pronunciato qualche volta in quel di Formello e il suo sembra un profilo papabile per il futuro, magari anche come sostituto di Biglia, che proprio oggi non ha tranquillizzato i tifosi della Lazio. Ma la società biancoceleste potrebbe fare un pensierino anche su altri centrocampisti granata che sarebbero utili alla causa. Vediamoli nel dettaglio.

DANIELE BASELLI

Come già accennato, gli occhi del ds Tare e del presidente Claudio Lotito si sono già posati su questo centrocampista italiano, ancora piuttosto giovane – è nato nel 1992 – e dotato di un notevole talento che lo aveva portato ad essere accostato anche al Milan ad inizio anno. Parliamo di un centrocampista centrale con buone qualità di palleggio e discrete d’interdizione, capacità che aveva già mostrato con la maglia dell’Atalanta nella stagione 2014-2015. Nelle ultime due stagioni con la maglia del Torino, Baselli ha messo insieme 9 gol e 4 assist, non pochi per un giocatore del suo ruolo. La sua capacità di dirigere la manovra gli permetterebbe di giostrare al centro del trio di centrocampo biancoceleste, sarebbe per questo un ottimo vice-Biglia, ma per ora la personalità e l’esperienza dell’argentino sono ben superiori alle sue, dunque difficilmente potrebbe prendere il posto da titolare del ‘Principito’. Ad ogni modo, per 7 milioni di euro – questa la sua valutazione su Transfermarkt – si tratterebbe di un buon colpo.

 

benassi

MARCO BENASSI

Accanto a Baselli gioca un altro talento italiano, il capitano del Torino e della Nazionale under 21. Marco Benassi è una delle mezzali più promettenti del nostro calcio, in grado di abbinare quantità e una buona qualità, sia nel controllo palla che nei passaggi. Nelle sue tre stagioni nella città della Mole Antonelliana, il centrocampista modenese ha messo a segno 12 reti e 10 assist, dimostrando anche una buona personalità che lo ha portato ad indossare la fascia – malgrado abbia ancora solo 22 anni -. Accaparrarsi le sue prestazioni comporterebbe un esborso di almeno 10 milioni di euro ma, pensando anche al potenziale del ragazzo, l’affare probabilmente lo farebbe la Lazio.

acquah

AFRIYIE ACQUAH

Ora il nome che non ti aspetti. Un profilo diverso e meno costoso dei precedenti. Un colpo low-cost che potrebbe dotare la panchina laziale di un buon giocatore come Afriyie Acquah. Il ghanese ha buona velocità e un fisico robusto, oltre che delle interessanti capacità per quanto riguarda l’aggredire l’avversario e recuperare la sfera. Inoltre le sue ampie falcate gli permettono anche di giocare più largo, come centrocampista di fascia destra. Malgrado le sue caratteristiche prettamente difensive, il centrocampista nato a Sunyani non è estraneo al gol, avendone realizzati 5 nelle ultime due stagioni. Alla società di Lotito basterebbero meno di 3 milioni per acquistarlo, sarebbe un colpo intelligente e a buon mercato.  Intanto per quanto riguarda l’attacco, sembra sfumare un obiettivo di cui si parla da tempo in orbita Lazio: CONTINUA A LEGGERE

13

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy