Cacciato dalla Salernitana, bocciato inizialmente dalla Lazio… ora Strakosha è pronto al rinnovo!

Cacciato dalla Salernitana, bocciato inizialmente dalla Lazio… ora Strakosha è pronto al rinnovo!

“Spero d’esordire con l’Albania, ma prima voglio che la Lazio arrivi in alto anche se non dovessi giocare”

ROMA – Cacciato dalla Salernitana, bocciato inizialmente dalla Lazio, pregato e promosso da Lotito nell’ultimo giorno di mercato: «Resta, sarai il vice-Marchetti». Strakosha sapeva dal 31 agosto d’essere il secondo, ma non certo che avrebbe giocato quattro gare da titolare in tredici giornate. Pronto – scrive Il Messaggero – anche il rinnovo sino al 2021 (guadagnava 96mila euro sino a giugno), eppure a 21 anni pretende ancora di più da se stesso: «Non mi piace prendere gol, anche se vincere 3-1 contro il Genoa non è roba da poco. Spero d’esordire con l’Albania, ma prima voglio che la Lazio arrivi in alto anche se non dovessi giocare». Marchetti (risentimento al polpaccio) verrà valutato per Palermo, sapeva da sabato che avrebbe giocato: «Stavolta ho dormito tranquillo». Insonne la notte prima dell’esordio col Milan, ma dopo quella sfida è iniziata la rincorsa alla vetta: «Sinceramente noi ci aspettavamo questa classifica perché crediamo tanto in noi stessi. La nostra forza è il gruppo, attacchiamo e difendiamo tutti insieme. Questo atteggiamento ci porterà lontano».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy