CAOS ROMA / Alta tensione: quasi rissa tra Spalletti e Gervinho!

CAOS ROMA / Alta tensione: quasi rissa tra Spalletti e Gervinho!

Flash news

ROMA – Un punto in due partite e un gioco che latita. Lo ‘Spalletti-bis’ non è di certo iniziata nel modo giusto, la Roma è nervosa e ciò è certificato da un clamoroso retroscena: protagonisti, il tecnico e Gervinho. L’attaccante ivoriano, ormai prossimo a sbarcare in Cina tra le fila del neopromosso Hebei, come svela il ‘Corriere dello Sport’ nei giorni scorsi ha avuto un duro confronto con l’allenatore di Certaldo. I due, secondo il quotidiano capitolino, sono venuti addirittura quasi alle mani. Il motivo – riporta goal.com –  è presto spiegato: l’ex Arsenal, dal ritorno in panchina di Spalletti in luogo del proprio ‘mentore’ Garcia, accusa un infortunio e non si è mai allenato. Tra Gervinho e l’uomo scelto da Pallotta per rilanciare il progetto giallorosso gli animi sono stati fin da subito tesi e ciò ha portato ad un clima per nulla sereno, sfociato poi nella lite avvenuta la scorsa settimana. Il neo timoniere della Roma, dopo il ko con la Juventus, ha deciso di adottare il pugno duro: giorno di riposo annullato e squadra a rapporto sul campo per 2 ore, si lavorerà senza sosta fino al turno infrasettimanale previsto martedì 2 febbraio in casa del Sassuolo. Il ‘feeling’ con i calciatori, inoltre, sembra ancora registrare: lo hanno testimoniato alcuni momenti della gara di Torino, dal rimprovero a Florenzi dopo la sostituzione (“Devi stare zitto”) agli inviti a Digne a spingere di più a cui il francese ha reagito con uno sguardo spazientito. Fino ai continui dettami rivolti a Nainggolan e Pjanic, i quali non hanno esitato a rispondere al tecnico. Dalle parti di Trigoria, urge ritrovare la calma.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy