#CAPITANO – Candreva in pole: Danilo Cataldi sogna!

#CAPITANO – Candreva in pole: Danilo Cataldi sogna!

ROMA – In pole c’è Candreva, il sogno è di Cataldi. Due capitani romani, un calciatore esperto e un baby diventato grande. E’ questa la suggestione. In corsa per la fascia possono esserci anche Klose (icona di esperienza) e Marchetti (il rinnovo è vicino), sono sbarcati insieme nel 2011. In…

ROMA – In pole c’è Candreva, il sogno è di Cataldi. Due capitani romani, un calciatore esperto e un baby diventato grande. E’ questa la suggestione. In corsa per la fascia possono esserci anche Klose (icona di esperienza) e Marchetti (il rinnovo è vicino), sono sbarcati insieme nel 2011. In tanti la assegnerebbero a Senad Lulic, l’uomo della Coppa Italia per sempre. Ma il bosniaco può partire, ha rifiutato più volte il rinnovo, non ha trovato l’accordo, andrà via se arriverà un’offerta interessante. Tra i papabili qualcuno inserisce Biglia, è il padrone del centrocampo: rinnovo e fascia sarebbero due incentivi in più per restare a Roma. Ha le stimmate del leader, già comanda il gioco.

 

 

I fatti. Il quadro sarà delineato quando saranno risolti i casi Mauri e Radu. Il primo, pur rinnovando per un’altra stagione, non giocherebbe ogni partita. Il secondo, in caso di permanenza, potrebbe acquisire il diritto a indossare la fascia per i 7 anni di militanza laziale. Una decisione dovrà essere presa dalla squadra, alla base della scelta ci saranno tanti fattori: in primis quelli gerarchici. Candreva è un titolare fisso, la custodirebbe in ogni partita, spera di ottenerla. Danilo Cataldi è il capitano eletto, ha indossato la fascia per 9 minuti nel match contro la Fiorentina: furono proprio Mauri e Radu a consegnargliela in quella notte. Danilo è stato indicato anche da Ledesma, può raccogliere la sua eredità. In partenza può essere uno dei vice, in futuro ne diventerebbe padrone. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy