CASA LAZIO / E adesso nessuno tocchi Keita

CASA LAZIO / E adesso nessuno tocchi Keita

Sessantaquattro tocchi, due passaggi di tacco, 5 dribbling riusciti, questo Balde giovane non deve più uscire dal campo…

Keita

ROMA – Nella spedizione ceca stavolta si rintracciano diverse note positive, anche alla luce della buona prestazione. Cresce però il rammarico per il settimo pari conquistato. L’anno scorso – scrive ilmessaggero.it – la squadra di Pioli sapeva solo vincere o perdere, adesso ha solo l’X-factor. Per questo il giorno dopo, un “devastante” Keita ritrova l’amaro in bocca su Facebook: «Non siamo del tutto soddisfatti perché volevamo la vittoria a tutti i costi». Sessantaquattro tocchi, due passaggi di tacco, 5 dribbling riusciti, questo Balde giovane non deve più uscire. Centravanti o esterno, fa bene alla salute della Lazio e persino ai siluri di Candreva.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy