CASA LAZIO / Tagliavento riguarda l’azione di Dzeko: «Sì, ho sbagliato, non era rigore»

CASA LAZIO / Tagliavento riguarda l’azione di Dzeko: «Sì, ho sbagliato, non era rigore»

Ha rivisto l’episodio in Tv e ha chiesto scusa al club

ROMA – «Sì, ho sbagliato, non era rigore». Ha ammesso l’errore a fine partita, nella pancia dell’Olimpico. Ha ammesso l’errore davanti a Igli Tare. Paolo Tagliavento non ha potuto fare altro davanti all’evidenza, davanti alla tv, davanti alla realtà nuda e cruda. Tagliavento e Tare hanno riguardato l’episodio insieme, frame dopo frame, immagine dopo immagine, alla moviola. Il confronto è avvenuto a caldo, dopo il 90’. Le scuse del direttore di gara – scrive il Corriere dello Sport – non sono servite a molto, solo ad inchiodarlo alle sue responsabilità. Il confronto è stato pacato e corretto per quanto Tare fosse adirato, deluso, amareggiato, incredulo. «Errore clamoroso», così l’aveva definito il diesse nella serata di domenica, puntando il dito contro Tagliavento. L’arbitro e Tare s’erano già incrociati nell’intervallo di Roma-Lazio. Il diesse aveva esternato il suo disappunto, aveva già fatto notare l’errore al direttore di gara chiedendo spiegazioni. Tagliavento, a quanto sembra, era ancora convinto della sua decisione. Lui e Tare si sono lasciati dandosi appuntamento a fine gara per riguardare l’episodio incriminato, il fallo di Gentiletti su Dzeko. A quel punto Tagliavento s’è potuto soltanto scusare. I due confronti Tare-arbitro, secondo la Lazio, non possono generare provvedimenti disciplinari da parte del Giudice sportivo. L’errore di Tagliavento è stato madornale, ha riaperto la ferita. La società di Lotito nei tre derby precedenti, in tutti quelli arbitrati dal fischietto di Terni, aveva protestato con forza, molte decisioni non erano andate giù. La designazione non era piaciuta da subito al club e ai tifosi. Pioli era a conoscenza del passato, ne aveva fatto riferimento alla vigilia sfiorando l’argomento, augurandosi una prestazione arbitrale degna dell’appuntamento.

Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy