C’è un gigante per la Lazio

C’è un gigante per la Lazio

Milinkovic stavolta ci mette l’artiglio per squarciare la porta del Palermo

 

ROMA – Un gigante. Milinkovic stavolta ci mette l’artiglio per squarciare la porta del Palermo e lanciare la Lazio sempre più su. Secondo graffio d’autore per Sergej, seconda esultanza in questo campionato. Ancora fondamentale nello schieramento d’Inzaghi ad interpretare le due fasi di gioco. Il serbo – scrive Il Messaggero – era andato a canestro in casa contro il Pescara, ieri ha bissato con un piattone sotto le gambe di Posavec. È di ferro questo ragazzo nato a Lleida nel 1995. Si carica la squadra sulle spalle quando c’è da andare a battagliare in mezzo al campo. Non ha paura di mettere il piede o il corpo per stoppare le iniziative avversarie. Simone a Palermo lo rilancia mezz’ala nel 4-3-3, nonostante la difesa a tre rosanero, ma lui è un attaccante aggiunto. Si butta spesso in avanti a dare più centimetri al reparto avanzato biancoceleste. Il migliore al Barbera. E intanto arriva la bellissima notizia: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy