CENTROCAMPO GOLEADOR – Otto centri, la Lazio ha già il nuovo record in Serie A

CENTROCAMPO GOLEADOR – Otto centri, la Lazio ha già il nuovo record in Serie A

A quota 7 la Roma e l’Empoli. Doppietta di Felipe e schiacciata di Lulic. Quattro centri per il brasiliano. Fermo a uno l’alter ego, Kishna, alla prima col Bologna. Quando segnò anche Biglia, prima di trovare di nuovo la porta su rigore col Verona.

ROMA – Bentornata cooperativa del gol a centrocampo. Corrono, dribblano, impostano e soprattutto segnano come nessuno, i “tuttocampisti” biancocelesti. Con le tre reti di ieri contro il Torino, salgono addirittura a 8 i centri dei mediani con licenza di sparare. Nessuno in Serie A può sfoggiare una simile mediana: a quota 7 la Roma e l’Empoli. Doppietta di Felipe e schiacciata di Lulic, non certo un vero terzino. Basti vedere i suoi numeri: 2 tiri, un gol, 2 occasioni create, 6 traversoni, 5 anticipi e 12 palle recuperate. Che prestazione, Senad.

OTTO CENTRI – E che dire di Felipe? La sua discesa a rete è iniziata molto prima. L’anno scorso toccò solo il 5 gennaio contro la Samp, quota 4 gol in A. Adesso è già capocannoniere biancoceleste e ha contribuito a ben 8 centri ( il 38%, superati i 5 di Keita) della Lazio. Fermo a uno l’alter ego, Kishna, alla prima col Bologna. Quando segnò anche Biglia, prima di trovare di nuovo la porta su rigore col Verona.

A DIGIUNO – Ecco le otto meraviglie della mediana. Che deve ancora riscoprire i vizi di Mauri, Candreva e Parolo (domani controlli alle 10) sotto porta. L’anno scorso realizzarono 30 reti in tre. Sfortunato sinora Milinkovic, fermato da pali e traverse in campionato. Anche Sergej ha un innato senso del gol, lo ha dimostrato a Dnipro. State tranquilli, a centrocampo ci sono tante altre firme in serbo.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy