Centrocampo horror: Lulic, Biglia e Parolo non ne azzeccano una

Centrocampo horror: Lulic, Biglia e Parolo non ne azzeccano una

Contro il Chievo passaggi sbagliati, errori difensivi e nessuna manovra in mediana

Lulic

ROMA – Il centrocampo non funziona. Biglia è stanco, Lulic un disastro, Parolo troppo interditore.  Ecco il risultato. Solo Udinese (74.2%) e Crotone (75.6%) hanno una percentuale di passaggi riusciti peggiore della Lazio (76.9%). Ieri a Verona nessun gioco, nessuna manovra, nessun’idea in mediana. Dopo la Juve, Biglia fallisce la seconda partita, ma stavolta con la giustificazione: le fatiche con l’Argentina, l’ultima partita contro il Venezuela e un altro volo transoceanico. Inspiegabile invece la prestazione di Lulic, deleterio in ogni mossa. L’anno scorso era stato uno dei pochi a salvarsi da una stagione horror, col Chievo nettamente peggiore in campo e a disagio nel ruolo di mezz’ala. Parole senza infamia né lode, combattivo ma responsabile – insieme a Bastos – della rete di Gamberini su palla inattiva. Con l’Italia comunque sempre decisamente più in palla che nella Lazio nell’ultimo anno e mezzo: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy