CHAMPIONS LEAGUE – Un club Italiano ha chiesto di indagare sulla Lazio

CHAMPIONS LEAGUE – Un club Italiano ha chiesto di indagare sulla Lazio

FLASH – Un club italiano ha sollecitato l’Uefa a tenere sotto esame la “fedina” della Lazio. E l’Uefa ha chiesto la documentazione relativa alla Federcalcio. In altre parole qualcuno ha chiesto sotto sotto che sia impedito ai biancocelesti di partecipare alle Coppe europee per via della videnda scommesse. Secondo quanto…

FLASH – Un club italiano ha sollecitato l’Uefa a tenere sotto esame la “fedina” della Lazio. E l’Uefa ha chiesto la documentazione relativa alla Federcalcio. In altre parole qualcuno ha chiesto sotto sotto che sia impedito ai biancocelesti di partecipare alle Coppe europee per via della videnda scommesse. Secondo quanto scrive oggi il Corriere dello Sport, venerdì non ci sarà solo la Sampdoria sotto esame per la licenza Uefa ma pure Napoli e Lazio attendono un verdetto. La decisione spetta all’avvocato spagnolo Pedro Tomás Marqués, ex presidente della LFP (la Lega spagnola) e ora a capo della Commissione d’appello dell’Uefa. La questione, per quanto riguarda la Lazio, è la responsabilità oggettiva in omessa denuncia che dopo l’inchiesta di Cremona è costata 6 mesi di squalifica al capitano biancoceleste, e 40.000 euro di multa alla Lazio da parte della Giustizia sportiva. La società ha comunque depositato le proprie memorie difensive e farà leva proprio sul fatto che, nelle tre sentenze emanate fin qui, non si parla mai di illecito. (LazioPolis.it)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy