CALCOLI – 9 punti per la matematica Champions

CALCOLI – 9 punti per la matematica Champions

ROMA – Non ci resta che vincerle tutte, è il nuovo motto. In parte e in fondo, il destino della Lazio è ancora nelle mani della Lazio. Dunque forse è il caso d’iniziare a farlo, qualche calcolo. Ovviamente se i biancocelesti dovessero racimolare dodici punti da qui alla fine sarebbero…

ROMA – Non ci resta che vincerle tutte, è il nuovo motto. In parte e in fondo, il destino della Lazio è ancora nelle mani della Lazio. Dunque forse è il caso d’iniziare a farlo, qualche calcolo. Ovviamente se i biancocelesti dovessero racimolare dodici punti da qui alla fine sarebbero aritmeticamente secondi. Argento matematico però anche solo vincendo il derby, altre due partite e concedendosi un pari (10 punti), nel caso in cui la Roma dovesse racimolare 9 punti in tre match: il successo nello scontro diretto garantirebbe – in parità – il passaggio in Champions senza turni preliminari. Se gli uomini di Pioli trionfassero contro Inter, Samp e Napoli e pareggiassero o perdessero la stracittadina sarebbero comunque aritmeticamente terzi.

 

 

NAPOLI IN AGGUATO – Le previsioni europee, così messe, sembrano ottimistiche. Ma occhio a dare tutto per scontato. Perché al momento non basterebbero nemmeno otto punti per avere la certezza di nulla. Non dimentichiamo che il Napoli, a quattro punti di distanza, è in vantaggio (1-0 all’Olimpico) sulla Lazio: anche l’ultima giornata di questo campionato, dunque, potrebbe essere decisiva. Sembra banale, ma sono davvero “quattro finali”.

Cittaceleste.it

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy