COMUNICATO / Curva Nord, che bordata a Lotito: “Non abbiamo dimenticato i fatti di Varsavia”

COMUNICATO / Curva Nord, che bordata a Lotito: “Non abbiamo dimenticato i fatti di Varsavia”

“I fatti di Varsavia non li dimentichiamo, anzi ricordiamo bene come la società se ne lavò le mani, e come il presidente, per di più, ci definì ‘collettori’ perche’ raccoglievamo fondi per riportare a casa, fino all’ultimo, i nostri tifosi sequestrati”

tifosi

ROMA – Attraverso una nota, la Curva Nord risponde così al comunicato della Lazio, riguardante la trasferta a Praga. “La S.S. Lazio dichiara che non intraprenderà alcuna iniziativa a tutela di coloro che infrangendo gli ordini delle autorità locali dovessero andare incontro a problemi giudiziari o amministrativi”. Non serve questo comunicato per ricordare a noi tifosi come la S.S. Lazio è solita comportarsi con una tifoseria che ancora, evidentemente, non conosce. I fatti di Varsavia non li dimentichiamo, anzi ricordiamo bene come la società se ne lavò le mani, e come il presidente, per di più, ci definì ‘collettori’ perche’ raccoglievamo fondi per riportare a casa, fino all’ultimo, i nostri tifosi sequestrati. La CURVA NORD ribadisce il suo appuntamento il giorno 10-03-2016 a partire dalle ore 16,00 sotto la statua di San Venceslao. Non vogliamo andare contro nessuno anche perche’ il punto di raccolta concordato tra la S.S. Lazio e la polizia ceca dista pochi minuti dal nostro. Ma semplicemente girare per la bellissima città, qual è Praga, ed essere liberi di farlo come tutte le tifoserie fanno quando vengono a Roma. E poi scegliere noi, liberamente, dove ritrovarci senza per questo dover correre il rischio di incorrere in problemi amministrativi o penali. CURVA NORD … QUELLA CHE NON ABBANDONA NESSUNO

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy