DERBY – Tensione: perquisizioni nelle case di ultrà romanisti e laziali

DERBY – Tensione: perquisizioni nelle case di ultrà romanisti e laziali

La notizia è stata riportata poco fa

ROMA – Poche ore al derby tra Roma e Lazio, una stracittadina che ha assunto connotati decisamente diversi rispetto alla solita fremente attesa a causa dell’annunciato sciopero da parte di entrambe per curve, ancora in protesta per le nuove misure di sicurezza imposte all’interno dello stadio Olimpico da parte del Prefetto Gabrielli.

Pochi gli spettatori che questo pomeriggio assisteranno alla stracittadina (meno di 30mila), ma la tensione, secondo la Questura, non si abbassa, anzi, si sposta all’esterno dell’impianto. Non a caso, secondo quanto appreso da ForzaRoma.info, sono attualmente in corso delle perquisizioni da parte delle Forze dell’Ordine nelle case di alcuni ultrà romanisti e laziali.

Come riportava questa mattina “Il Corriere della Sera“, gli osservati speciali sarebbero una cinquantina, personaggi considerati i punti di riferimento delle frange più estreme delle due tifoserie che potrebbero unire gli sforzi per protestare con rabbia contro la decisione di dividere le curve.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy