Dietro Immobile il nulla… Anzi, fino a gennaio il baby Rossi!

Dietro Immobile il nulla… Anzi, fino a gennaio il baby Rossi!

Nelle prossime settimane Inzaghi potrebbe promuoverlo per qualche assaggio della prima squadra

ROMA – Lancio lungo, palla sulle fasce e c’abbracciamo… Se qualcuno la mette dentro. Col Bologna, il gioco della Lazio torna ed essere quello ante Udine. Perché stavolta Parolo vice-Biglia non funziona, quindi de Vrij e Hoedt diventano i registi arretrati, un tempo ciascuno. Non lasciatevi ingannare dal 65% di possesso palla, piuttosto concentravi sui 68 cross, record degli ultimi due anni e un misero gol su rigore se sbaglia Immobile, non segna nessuno. Dietro Ciro, c’è il vuoto: trasparente, Djordjevic (a digiuno da aprile scorso), per 90’, persino nel riscaldamento. Non è un caso che Tare e Lotito si stiano muovendo per Lapadula a gennaio. Mancano però due mesi e mezzo al mercato d’inverno e bisogna subito metterci una pezza. Sabato pomeriggio Inzaghi era al Fersini, di nuovo in gol bomber Rossi: Simoncino lo studia da un mese, vuole fargli fare il salto, ma non certo bruciarlo. Eppure ci sarebbe bisogno eccome del suo istinto da killer. Per questo nelle prossime settimane potrebbe arrivare la gradita promozione dalla Primavera. Non definitiva, ma graduale: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy