• TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO? LE TROVI SUL CANALE 669 DELLA TUA TV! 24 ORE AL GIORNO!

Domanda per Tare: Lazio in Champions… ma come?

Domanda per Tare: Lazio in Champions… ma come?

Tare assicurava che non c’era bisogno di nessun altro acquisto per sostituire in questo mese Keita, partito per la Coppa d’Africa

di redazionecittaceleste

 

ROMA – Duro il vis-a-vis nello spogliatoio, Simoncino si è scagliato contro il brasiliano come un avvoltoio. Adesso basta proteggerlo, Felipe deve crescere e superare una volta per tutte i suoi limiti caratteriali. Sarà un’impresa, ma non si può usare sempre la carota per pretenderne una buona resa. «Tira fuori il carattere», la frase a brutto muso d’Inzaghi stavolta. Così si augura che già sabato pomeriggio possa esserci un’altra svolta. Sette assist e due gol nell’anno vecchio, non si può presiedere dalla vena di Anderson per rialzarsi e ripetere almeno quanto di buono fatto nel girone d’andata. Perché ora viene al pettine pure un altro nodo: Tare assicurava che non c’era bisogno di nessun altro acquisto per sostituire in questo mese Keita, partito per la Coppa d’Africa. Eppure, con tutti i suoi limiti, la Lazio – scrive Il Messaggero – sta sentendo eccome la mancanza d’imprevedibilità del senegalese. Il trequartista Luis Alberto, solo con la tecnica, non può certo cambiare la marcia, a Lombardi non basta il veleno, Kishna è sparito fra l’infermeria e le scelte d’Inzaghi. Eccola la questione annunciata: come può Inzaghi volare in Champions senza le sue ali titolari? A tal proposito, occhio all’offerta da 50 milioni di euro: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy