E’ Ledesma il calciatore più ‘cattivo’ della Serie A

E’ Ledesma il calciatore più ‘cattivo’ della Serie A

Oggi conoscerà l’entità della sua squalifica. Che si teme possa essere pesante e costringerlo a saltare più di una partita. Cristian Ledesma è stato infatti espulso mercoledì sera dopo aver mandato platealmente a quel paese l’arbitro Peruzzo sul finire di Genoa-Lazio. Il giudice sportivo si pronuncerà oggi in base al…

di redazionecittaceleste

Oggi conoscerà l’entità della sua squalifica. Che si teme possa essere pesante e costringerlo a saltare più di una partita. Cristian Ledesma è stato infatti espulso mercoledì sera dopo aver mandato platealmente a quel paese l’arbitro Peruzzo sul finire di Genoa-Lazio. Il giudice sportivo si pronuncerà oggi in base al referto del direttore di gara. In attesa di conoscere il verdetto, però, Ledesma deve già fare i conti con un primato del quale avrebbe volentieri fatto a meno: quello di giocatore più «cattivo» dell’attuale Serie A.

 

Triste primato – Con quella di Marassi sono infatti salite a 12 le espulsioni rimediate in carriera dal centrocampista italo-argentino. Solo il giocatore dell’Udinese (e tifoso laziale) Giampiero Pinzi ha rimediato lo stesso numero di cartellini rossi tra i giocatori in attività. Leggermente dietro, con 11 espulsioni collezionate in carriera, ci sono altri tre giocatori: Totti, Ambrosini e Muntari. Il record assoluto spetta però all’uruguaiano Pablo Montero (ha giocato con Atalanta e Juventus) che ha rimediato qualcosa come 21 cartellini rossi nel corso della sua esperienza italiana: 16 in Serie A e 5 in Serie B. (Gazzetta dello Sport)

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy