EMERGENZA – Biglia proverà ad accelerare!

EMERGENZA – Biglia proverà ad accelerare!

Nell’ultimo anno s’è fermato sei volte, sarà bene gestire i suoi rientri e il suo impiego d’ora in po

Biglia

ROMA – Biglia s’è fermato l’8 ottobre, dopo il match tra Argentina e Ecuador per colpa di una lesione di primo grado al muscolo pettineo della gamba sinistra. Sono trascorsi undici giorni dall’infortunio, dalla Lazio filtra ottimismo. Pioli potrebbe risparmiarlo in Europa per averlo pronto in campionato. Domenica sarà squalificato Cataldi (doppio giallo ieri a Reggio Emilia). E’ stato punito per una gomitata rifilata nel finale, quando è rientrato negli spogliatoi s’è sfogato duramente, è andato in escandescenza nel sottopassaggio.
Mancherà Cataldi, è out Parolo, la prova di Onazi è stata deludente: non dà garanzie, non è continuo ed è uscito nell’intervallo. Pioli nel secondo tempo del match col Sassuolo ha arretrato Milinkovic, lo preferisce sulla trequarti. Biglia è quindi il salvatore della Lazio, tutti pendono dalle sue labbra. Nell’ultimo anno s’è fermato sei volte, sarà bene gestire i suoi rientri e il suo impiego d’ora in poi.  Con la Lazio in emergenza – scrive il Corriere dello Sport – proverà ad accellerare.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy